IBC

IBC - Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna

IBC - Gli archivi in Emilia-Romagna


Conservatore

Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara
Via Borgo dei Leoni 28
44121 Ferrara (FERRARA)

tel: 0532218211
fax: 0532211402

scrivi
sito web (Archivi storici delle bonifiche ferraresi)
sito web (SiaFe)
sito web (Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara)

Tutte le informazioni sul Conservatore

Accedi a CAStER

 
Ti trovi in: IBC Archivi > Inventari on line > Ferrara > Struttura dell'inventario

Archivio del Consorzio della grande bonificazione ferrarese 1885-1987
  visualizza XML
fondo

L'Archivio del Consorzio della Grande Bonificazione Ferrarese conserva la documentazione relativa alla gestione idraulica del territorio della Bonificazione del Polesine di Ferrara. Conserva anche tutta la documentazione relativa alle opere eseguite dal Consorzio, a partire dagli anni '20 del Novecento, in concessione dallo Stato: opere di bonifica integrale, viabilità, navigazione, appoderamento, bonifica agraria, acquedottistica, completamento bonifica, derivazione.
espandi chiudi



criteri di ordinamento
Le documentazione che costituisce il fondo è stata trovata per la maggior parte ordinata e distinta in serie. Erano in disordine le serie del catasto informatizzato, ammucchiate sopra alcuni tavoli nei sotterranei della sede consorziale.
Nel corso delle operazioni di inventariazione si è constatato che alcune serie avevano subito dei rimaneggiamenti, dovuti all'acquisizione e al mutare di competenze da parte dell'ente nel corso del secolo di attività e alla diversa organizzazione degli uffici nel corso dei decenni: di tali situazioni si darà conto nella introduzione alle singole serie. In generale nel corso delle operazioni di riordino e inventariazione si è tenuto conto della stratificazione documentaria storicizzata.

Ogni pezzo d'archivio è stato descritto analiticamente. L'intitolazione, se originale, è stata riportata tra virgolette, in mancanza di titolo originale ne è stato dato uno esprimente il contenuto, senza chiuderlo tra virgolette. Se per ragioni di chiarezza si è ritenuto di integrare le intitolazione originarie le virgolette non compaiono.
Per ogni unità archivistica è indicato se si tratta di registro, busta, mazzo, etc.. Nel caso di buste e mazzi si è data l'indicazione e la descrizione del contenuto e la consistenza.
Le date sono state apposte, quando possibile, con l'indicazione di anno, mese e giorno. Le datazioni incerte o presunte sono state poste tra parentesi quadre.

Ogni unità archivistica è stata contrassegnata da un numero arabo che riparte da 1 per ogni serie.
La sequenza dei numeri suddetti costituisce il numero di corda identificativo di ogni pezzo archivistico.

La segnatura attuale è stata costruita come un unico codice numerico, gerarchico e univoco rispetto al complesso documentario, con i numeri che contraddistiguono il fondo e la serie seguiti dal numero di corda, al fine di poter individuare immediatamente, in una situazione di estrema complessità, il posto che l'unità occupa nel complesso archivistico.

storia archivistica
L'archivio del Consorzio della grande bonificazione ferrarese è conservato presso la sede consorziale di Palazzo Naselli Crispi: fino al 1999 nei sotterranei del palazzo e successivamente nella nuova ala, adeguatamente ristrutturata, adibita ad archivio.
L'archivio ha subito un bombardamento nel corso della seconda guerra mondiale, ma la perdita di materiale documentario non risulta essere rilevante. In tale occasione sono andati distrutti mandati, reversali e libri mastri del primo ventennio del Novecento e degli anni 1940 - 1945 e la documentazione tecnico - amministrativa relativa alla costruzione dell'impianto intermedio di Codigoro.
Nel 1991 il Consorzio di Bonifica I Circondario Polesine di Ferrara, ha dato avvio alle operazioni di riordino e inventariazione dei due archivi di cui era entrato in possesso al momento della costituzione: l'Archivio del Consorzio di Terre Vecchie e l'Archivio del Consorzio della Grande Bonificazione Ferrarese. Le operazioni di inventariazione dell'Archivio del Consorzio di Terre Vecchie sono terminate nel 1995 e sono state coordinate dalla dott.ssa Patrizia Luciani. Le operazioni di inventariazione dell' Archivio del Consorzio della grande boficazione, sempre coordinate dalla dott.ssa Patrizia Luciani, sono tuttora in corso ed hanno portato all'inventariazione del fondo archivistico del Consorzio della gande bonificazione, mentre sono stati effettuati la schedatura e il riordino degli altri fondi archivistici costituenti l'archivio e si sta procedendo alla stesura dell' inventario e alla creazione della banca dati in Sesamo 4. 1.


codice interno: 060 - 001

informazioni redazionali
Inventario a cura di
Patrizia Luciani, 2004

realizzato per
Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna
[L.R. 42/1983. Piano bibliotecario 1998. Intervento diretto]

Importazione da Sesamo 4.1
Regesta.exe, 2008

Intervento redazionale a cura di
IBC - Soprintendenza per i beni librari e documentari della Regione Emilia-Romagna, 2008