IBC

IBC - Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna

IBC - Gli archivi in Emilia-Romagna


Conservatore

ERT Emilia Romagna Teatro Fondazione
Viale Carlo Sigonio, 50/4
41124 Modena (MODENA)

tel: 0592136011
(centralino)
fax: 0592138252

scrivi (Ufficio Formazione, Attività Culturali, Archivio)
sito web

Tutte le informazioni sul Conservatore

Accedi a CAStER

 
Ti trovi in: IBC Archivi > Inventari on line > comune di Modena > Struttura dell'inventario

Archivio dell'ERT - Emilia Romagna Teatro Fondazione 1977 - 2006
  visualizza XML
vai al soggetto produttore: ERT - Emilia Romagna Teatro

fondo

La documentazione oggetto della presente descrizione inventariale si riferisce all'attività di "produzione" di spettacoli teatrali condotta dall'ente dalla sua nascita ai nostri giorni.
espandi chiudi


Essa è stata ordinata all'interno di tre serie individuate nell'archivio di ERT: si tratta delle carte relative alle "Produzioni" degli spettacoli per le stagioni teatrali, di quelle afferenti alla realizzazione del festival "Le vie del festival" (1994-2004), rassegna degli spettacoli più interessanti, d'avanguardia o già famosi in altre realtà teatrali, scelti tra quelli dei festival estivi nazionali ed internazionali, ed infine di quelle riguardanti la rassegna "VIE - Scena contemporanea festival" (2005-2008), particolarmente attenta al teatro di ricerca e caratterizzata dalla compresenza e dalla contaminazione fra generi teatrali diversi.

Naturalmente l'archivio di ERT conserva anche tutta la documentazione di carattere amministrativo nonché materiali specifici e tipici di un ente teatrale. All'avvio dell'attuale intervento di riordino ed inventariazione del fondo, si è scelto di privilegiare le carte relative all'attività di produzione in quanto espressione dell'aspetto che maggiormente identifica e contraddistingue l'ente, rinviando ad un secondo momento l'analisi e la descrizione analitica dei restanti documenti presenti in archivio, dei quali però riportiamo di seguito un sintetico elenco di consistenza organizzato per locale di conservazione.

Archivio A: "Amministrazione", 1995-2006
Carteggio relativo alla gestione finanziaria e contabile, bb. 180
"Prima nota, Cassa e Banca", bb. 904
"Banche", bb. 72
"Rimborsi Iva, estratti conto", bb. 20
"Iva", bb. 22
"Fornitori, clienti", bb. 14
"Fatture fornitori", bb. 83
"Bilancio", bb. 24
"Fatture clienti", bb. 20
"Corrispettivi", bb. 13
"Analitica", bb. 11
"Attività generale, costi, ricavi, fornitori", bb. 44
"Libro Giornale", bb. 12

Archivio B: Stagioni teatrali e produzioni, 1977-2006
"ERT stagione", bb. 13
"Contratti di ospitalità e contratti diversi", bb. 9
"Contratti produzione", bb. 6
"Borderò produzioni ed ospitalità", bb. 36 ca.
"Teatri gestiti", bb. 120
"Protocollo", bb. 60

Archivio C: Manifesti e locandine, fotografie, 1977-2006
Manifesti e locandine delle produzioni
Fotografie delle produzioni
Manifesti e locandine delle ospitalità

Uffici diversi:
Personale, bb. 202
Produzioni, bb. 50 ca.
Borderò Teatro Storchi, bb. 9
Libri verbali Assemblea dei soci e Consiglio direttivo, scatoloni 10
Carteggio di Pietro Valenti, scatoloni 10
Seminari e convegni, scatolone 1
Convenzioni con i teatri gestiti, Regione, Ministero, bb. 100
Produzioni, VIE, Formazione, bb. 80

Merita inoltre di essere ricordato che fra il 2007 ed il 2008 (in occasione del trentennale della vita di ERT), mediante il diretto coinvolgimento dell'Istituto dei Beni Culturali della Regione Emilia Romagna, a cui si deve la costruzione ed il finanziamento di un progetto mirato a specifiche tipologie documentarie, quali manifesti, locandine, libretti di sala e videoregistrazioni, fotografie (foto di scena, pose, diapositive, foto delle prove) relative all'attività di produzione artistica di ERT, è stato realizzato il riordino e la catalogazione di tutto il materiale presente in archivio (1), in collaborazione con il Centro di documentazione della Provincia di Modena. Esso è quindi ora visibile consultando l'Opac Sebina del Polo Bibliotecario Modenese. Selezionando, nel menù a tendina relativo alle biblioteche, la voce "Fondazione Emilia Romagna Teatro", è possibile mirare la ricerca alla sola documentazione posseduta dall'ERT.
Per ogni singola produzione è stata creata una "collana" che ha la funzione di contenere tutte le varie tipologie di materiale relative a quello spettacolo. Essa quindi contiene, se presenti, programma di sala, pieghevole di sala, manifesto, locandina, video e fotografie. La data presente sulla collana si riferisce alla data del debutto; i materiali di eventuali riprese dello spettacolo con variazioni nel cast saranno, anch'essi, contenuti nella collana. Inoltre è possibile effettuare la ricerca utilizzando non solo il campo "Titolo", ma anche il campo "Autore". Infatti programmi di sala, pieghevoli e video hanno legami con l'autore del testo, il traduttore/adattatore, il regista, il/i produttore/i, lo scenografo, il costumista, il responsabile delle luci, il responsabile del suono, il curatore/autore delle musiche e tutti gli attori presenti nel cast." (2)
Infine, successivamente anche una parte del fondo librario conservato nella biblioteca dell'ente è stato oggetto di catalogazione (testi teatrali, storia del teatro e critica teatrale) per cui è visibile anch'esso consultando l'Opac Sebina del Polo Bibliotecario Modenese.


Note:
(1) La catalogazione di tutti i materiali del fondo librario è stata curata dalla Dott.ssa Alessandra Medici.
(2) Alessandra Medici, Laura Niero, "ERT: i documenti", in Vincenzo Bazzocchi (a c. di), "IBC Dossier. ER_METE. Emilia-Romagna Memoria Teatrale", Bologna, 2008

criteri di ordinamento
La documentazione oggetto del presente intervento è stata ordinata all'interno di tre serie, due delle quali - "Produzioni" e "Le Vie del festival" - comprendono le relative unità archivistiche (fascicoli) descritte in sequenza cronologica, mentre la terza - "VIE - Scena contemporanea festival" - è sua volta strutturata in quattro sottoserie dedicate agli uffici competenti per alcune specifiche attività (Ufficio progetti, Segreteria, Uficio promozion ed Ufficio stampa). Anche per quest'ultima partizione, le singole unità archivistiche sono state riordinate e descritte in ordine cronologico.

storia archivistica
La separazione di Emilia Romagna Teatro da ATER, avvenuta nel 1991, ha rappresentato un momento estremamente delicato per l'archivio di ERT: la documentazione apparteneva all'ente produttore originario, ma la nuova Associazione Emilia Romagna Teatro aveva bisogno delle carte per poter continuare la propria attività. Di fatto l'archivio è stato ripartito fra i due enti secondo criteri puramente pratici e senza un elenco che attesti il passaggio delle carte da uno all'altro.
Fino al 2006, anno in cui l'ente si è stabilito nella sua attuale sede in via Ganaceto a Modena, la documentazione era conservata in armadi, scaffalature e scatoloni depositati in diversi locali, sia all'interno del Teatro Storchi che del Teatro delle Passioni, senza un ordine logico, in alcuni casi accessibile a chiunque ed in altri di difficile reperimento, sottoposta dunque a scarso controllo ed a rischio di dispersioni. Il trasloco nella nuova ha quindi rappresentato l'occasione per raccogliere tutta la documentazione e finalmene collocarla nei tre locali ad essa riservati al piano terra dell'edificio.


codice interno: 123 - 001

informazioni redazionali
Inventario a cura di
Laura Cristina Niero, (COSMOS) (scheda fondo e serie "Produzioni"), 2014
Margherita Beggi (serie "Le vie del Festival" e "VIE scena contemporanea festival"), 2014

realizzato per
Progetto ArchiviaMo

Intervento redazionale a cura di
IBC - Soprintendenza per i beni librari e documentari della Regione Emilia-Romagna, 2014