IBC

IBC - Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna

IBC - Gli archivi in Emilia-Romagna


Conservatore

Biblioteca comunale Don Giovanni Verità del Comune e dell'Accademia degli Incamminati di Modigliana
Piazza Matteotti 5
47015 Modigliana (FORLI'-CESENA)

tel: 0546941019
fax: 0546949514

scrivi
sito web

Tutte le informazioni sul Conservatore

Accedi a CAStER

 
Ti trovi in: IBC Archivi > Inventari on line > Modigliana > Struttura dell'inventario

Archivio della Compagnia del Santissimo Sacramento (Modigliana) 1418 - 1768
  visualizza XML
(docc. in originale dal 1571)
fondo
registro 1, filze 3, fascicolo 1, quaderni 30

Si tratta di un piccolo fondo o meglio di uno spezzone che comprende soltanto atti relativi a cause e saldi delle entrate ed uscite.
espandi chiudi



storia archivistica
Le prime notizie dell'archivio della Compagnia sono contenute nell'inventario compilato dal coadiutore Campadelli intorno al 1780: all'epoca il fondo era conservato insieme agli altri archivi modiglianesi nel Palazzo pretorio e comprendeva ancora 3 registri di partiti e deliberazioni dal 1527 al 1720 e 11 registri di saldi dal 1586 al 1744 andati in seguito perduti (1).
Dopo la soppressione della Compagnia avvenuta nel 1785 parte della documentazione fu incamerata insieme ai beni immobili dallo Spedale dei poveri di Cristo(2): si tratta di 1 volume relativo a beni stabili, livelli e censi relativo agli anni 1666 - 1678, di 1 libro di entrata e uscita dal 1681 al 1703 e di alcuni documenti relativi a censi e livelli contenuti in un fascicolo miscellaneo(3).

NOTE
(1) Inventario Campadelli, cit., cc. 33r, 34v, 38r-v.
(2) A questo proposito si veda anche il profilo storico-istituzionale dedicato alla Compagnia.
(3) Cfr. "Inventario dell'Ospedale 'Poveri di Cristo'", 1973, pp. 49-50; il libro di entrata e uscita potrebbe forse coincidere con 1 registro di saldi 1682 - 1703 menzionato nell'inventario Campadelli.

strumenti di ricerca
AnonimoInventario dell'Ospedale "Poveri di Cristo", luglio 1973
dattiloscritto, Inventario di tutti i libri, scritture etc. appartenenti alla Comunità di Modigliana, come pure di tutti i mobili esistenti nel palazzo pretorio di detta terra per servizio del vicario notaro e soprastante, come ancora di quelli per comodo del cancelliere coadiutore fatto da me ser Giuseppe Campadelli notaro fiorentino al presente cancelliere coadiutore della Rocca S. Casciano di residenza in detta terra di Modigliana questo di, [1776 - 1781 ca.] con seguiti al 1807
Registro, cc. 125, legato in pergamena con ribalta.
Contiene: inventari di atti e documenti del Tribunale, della Comunità, della Cancelleria, del Monte pio, dell'Eredità dei poveri, di compagnie religiose diverse; inventari di oggetti e mobilia appartenenti alla Cancelleria, alla Comunità, allo Spedale dei poveri di Cristo, al Tribunale e alle Carceri; ricevute di consegna da parte del Tribunale dei tomi della legislazione toscana.
L'inventario fa parte del fondo Cancelleria di Modigliana, serie Inventari., Inventario dei libri, filze e documenti delle Comunità di Modigliana, Tredozio e luoghi pii esistenti nell'archivio della Cancelleria civica completamente riordinato dal cancelliere Guido Zati nell'anno 1846 previe le debite superiori autorizzazioni, 1846, con appendici fino al 1859
Registro, pp. 197.
L'inventario si trova in ASFI, Soprintendenza agli archivi toscani.

unità di descrizione separate
Documentazione prodotta dalla Compagnia si trova anche nell'Archivio dello Spedale dei poveri di Cristo di Modigliana. Questo fondo infatti, di proprietà dell'Azienda unitaria sanitaria locale di Forlì e depositato presso la Biblioteca comunale di Modigliana(1), nella sezione Archivi aggregati comprende materiale archivistico proveniente da diverse compagnie, confraternite e conventi di Modigliana e della Romagna toscana(2) tra cui 2 voll. di livelli, censi e saldi della Compagnia del Ss. Sacramento, 1666-1703.
Relativamente all'attività della Compagnia si trova materiale anche nell'AsCM:
- nel fondo Archivio preunitario del Comune di Modigliana, serie Partiti del Consiglio, reg. 6 (nota dei livelli e censi, s.d., ma sec. XVII);
- nel fondo Cancelleria di Modigliana, serie Carteggio dei cancellieri, filza 3 (comparse, istanze e affari diversi, 1759 - 1776 con prec. dal 1718); filza 4, 1775 - 1780 (produzione poderi ecc.); filza 5, 1780 - 1784 (istanze e documenti); serie Contratti e scritti diversi, fasc. 1 (vendita di una sala, 1779).

NOTE
(1) L'archivio è corredato di un inventario dattiloscritto anonimo datato luglio 1973.
(2) La presenza di atti di compagnie religiose nell'archivio dello Spedale è la conseguenza di un rescritto della Regia amministrazione ecclesiastica di Firenze del 13 dicembre 1785 con cui fu ordinata "l'aggregazione delle soppresse compagnie del Ss. Sacramento e de' SS. Sebastiano e Rocco, siccome del soppresso convento de' Padri domenicani di Modigliana allo Spedale di detto luogo" (cfr. lettera di Luigi Morbani al cancelliere di Rocca S. Casciano, S. Sofia 12 agosto 1789 in AsCM, Cancelleria di Modigliana, Carteggio dei cancellieri, filza 8, c. 1200r): grazie ai beni incamerati delle compagnie fu portata a termine la costruzione del fabbricato dello Spedale che fu inaugurato nel 1799 (Poggiolini, "Cenni storici ...", cit., p. 126).


codice interno: 256 - 001

informazioni redazionali
Inventario a cura di
Sabina Brandolini (Archimemo), 2008

realizzato per
Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna
[L.R. 18/2000 Piani bibliotecari 2004 e 2006. Intervento diretto]

Importazione da Sesamo 4.1
Regesta.exe, 2010

Intervento redazionale
IBC - Soprintendenza per i beni librari e documentari della Regione Emilia-Romagna, 2015