IBC

IBC - Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna

IBC - Gli archivi in Emilia-Romagna


Conservatore

Partecipanza agraria di Nonantola
Via Roma 23
41015 Nonantola (MODENA)

tel: 059549046
fax: 059549046

scrivi
sito web
sito web (sito ufficiale (in costruzione))

responsabile: Ivan Melotti

Tutte le informazioni sul Conservatore

Accedi a CAStER

 
Ti trovi in: IBC Archivi > Inventari on line > Nonantola > Struttura dell'inventario

Archivio della Cantina sociale di Nonantola 1914 - 1981
  visualizza XML
vai al soggetto produttore: Cantina sociale di Nonantola

fondo
registri 117

Il fondo archivistico della Cantina sociale di Nonantola conserva i registri finalizzati alla gestione contabile dell'azienda; sono infatti presenti i bilanci consuntivi, i libri giornale, i partitari dei fornitori e un registro dove sono descritte le posizioni finanziarie dei singoli soci.
espandi chiudi


La documentazione riporta notevoli informazioni sia sull'attività dello stabilimento nonantolano, sulle diverse lavorazioni condotte (uva, pomodoro e frutta) e sulla loro consistenza, sia sul nome ed il numero dei fornitori, indici di una specifica vocazione agricola del territorio. Inoltre, attraverso i dati presenti nei registri dei bilanci consuntivi è possibile recuperare, insieme alle informazioni relative all'andamento dell'azienda, anche una mappa delle attrezzature, dei macchinari e del bottame, utilizzati per le proprie produzioni e via via rinnovati o dismessi.

criteri di ordinamento
La documentazione, costituita soltanto da registri, è stata riordinata in cinque serie archivistiche e all'interno di esse è stato rispettato l'ordine cronologico.

storia archivistica
La documentazione appartenuta alla Cantina Sociale di Nonantola è conservata dal febbraio 2005 nel locale adibito ad archivio all'interno del palazzo sede della Partecipanza Agraria di Nonantola, anche se la donazione viene formalmente accettata dalla Partecipanza soltanto nel 2007 (Delibera della Giunta Esecutiva n. 41 del 21 dicembre 2007).















Il fondo non corrisponde all'intero archivio dell'azienda, ma soltanto ad una piccola parte, salvata dalla dispersione, e forse dalla distruzione, in seguito alla cessazione dell'attività della Cantina e al successivo smantellamento degli impianti avvenuto progressivamente nel corso dei primi anni Novanta del Novecento.















Inoltre, una nota manoscritta trovata all'interno di un registro (cfr. infra.), parla delle perdite subite dall'archivio durante il secondo conflitto mondiale, in occasione di un tragico bombardamento che colpì il centro del paese ed interessò anche lo stabilimento (20 novembre del 1944).















I registri che costituiscono il fondo, erano collocati su appositi scaffali, senza alcuna organizzazione che rispecchiasse le diverse serie archivistiche individuate durante questo intervento di riordino e descritte nell'inventario.

modalità di acquisizione
Il fondo archivistico della Cantina Sociale di Nonantola - Ravarino è stato accettato dalla Partecipanza Agraria di Nonantola con delibera della Giunta Esecutiva n. 41 del 21 dicembre 2007 quale donazione in virtù di quanto stabilito dall'art. 2 dello Statuto della Partecipanza stessa, il quale attribuisce all'ente anche compiti di conservazione e valorizzazione di beni storici culturali.


codice interno: 278 - 001

informazioni redazionali
Inventario a cura di
Laura Cristina Niero (COSMOS s.a.s.), 2011

realizzato per
Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna
[L.R. 18/2000. Piano bibliotecario 2008. Intervento diretto]

Intervento redazionale
IBC - Soprintendenza per i beni librari e documentari della Regione Emilia-Romagna, 2012