IBC

IBC - Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna

IBC - Gli archivi in Emilia-Romagna


Conservatore

Istituto Alcide Cervi
Via Fratelli Cervi 9
42043 Gattatico (REGGIO EMILIA)

tel: 0522678356
3358015788
(Referente per i fondi archivistici, prof.ssa Gabriella Bonini)
fax: 0522477491

scrivi
scrivi
sito web

Tutte le informazioni sul Conservatore

Accedi a CAStER

 
Ti trovi in: IBC Archivi > Inventari on line > Gattatico > Struttura dell'inventario

Archivio Armando Monasterio 1935 - 1988
  visualizza XML
vai al soggetto produttore: Armando Monasterio

fondo
fascicoli 299

Si tratta in gran parte di materiale di consultazione, utilizzato da Monasterio nel suo lavoro di sindacalista e parlamentare. Nella maggior parte dei casi i fascicoli contengono copie e materiale a stampa. Tra gli argomenti trattati, la documentazione approfondisce le problematiche relative a previdenza ed assistenza, al servizio sanitario nazionale, al mondo cooperativo, alle politiche economiche ed ambientali di sviluppo dell'agricoltura, nazionali ed europee, e di sviluppo del Mezzogiorno d'Italia, al diritto agrario ed all'assegnazione delle terre. E' presente materiale relativo all'associazione pensionati della Confcoltivatori, all'Alleanza Nazionale Contadini, alla Costituente Contadina (1974-1977), alla federazione del Partito Comunista Italiano di Brindisi (e di Foggia) ed un piccolo nucleo di carteggio con organi interni del Partito Comunista Italiano.
espandi chiudi



Fanno parte del fondo anche alcuni fascicoli di documentazione a carattere finanziario.

criteri di ordinamento
L'inventario si basa sul precedente strumento di consultazione, redatto quando il fondo si trovava depositato presso la sede romana dell'Istituto Cervi, presumibilmente da Valeria Ascione. Le serie sono organizzate come nelle buste originali di contenimento dei fascicoli, salvo per le tematiche più affini, qui riunite in serie uniche, scremando la descrizione precedente, e mantenendola quando possibile. Questa scelta è stata fatta perchè le condizioni del materiale non permettono di risalire con sicurezza ad un eventuale ordine precedente delle carte, sempreché questo sia esistito e non consistesse nell'inevitabile concrezione cronologica dei fascicoli. Le serie sono state quindi dedotte dalla descrizione delle unità, riunendo i fascicoli per tipologia e materia di studio, e mantenendone l'ordinamento interno dei fascicoli.

storia archivistica
L'archivio è stato donato alla Fondazione Fratelli Cervi alla morte di Armando Monasterio, avvenuta il 4 marzo 1992, ma era già stato affidato all'istituto negli anni 1982-85, nell'ambito del progetto per la costituzione dell'Archivio Nazionale del Movimento Contadino. All'epoca le carte non erano state ancora organizzate in un nucleo autonomo, ma facevano parte del macrofondo "Carte dei dirigenti del Movimento Contadino" (1).



Conservato presso la sede romana, viene da qui trasferito con gli altri fondi dell'archivio a Reggio Emilia, nel 2002 e quindi a Gattatico nel 2007.



La biblioteca di Monasterio è stata donata alla biblioteca del Comune di Latiano (BR).







Note:



1) "Piano di lavoro per la costituzione dell'Archivio Nazionale del Movimento Contadino - 1° copia", s.d.; "Relazione sull'attività dell' Archivio Storico dei Movimenti Contadini Italiani - anni 1984-1985" e Albanese F., L' Archivio Storico dei Movimenti Contadini Italiani. Relazione sul triennio di attività 1982-1984, Roma, febbraio 1985 (copia dattiloscritta), fondo Francesco Albanese, Istituto "Alcide Cervi".

strumenti di ricerca
Inventario analitico del fondo, anonimo [forse di Francesco Albanese], pp. 37.

unità di descrizione collegate
Si vedano anche, presso l'Istituto "Alcide Cervi":
Archivio storico dell'Alleanza Nazionale Contadini;
Archivio storico dell'Associazione Nazionale Assegnatari;
Relazioni, piano di lavoro e carteggio sulla costituzione ed il riordino dell'Archivio Storico dei movimenti contadini italiani, archivio di Francesco Albanese.


codice interno: 300 - 001

informazioni redazionali
Revisione e informatizzazione dell'inventario a cura di
Sara Torresan (CSR), 2012

realizzato per
Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna
[L.R. 18/2000. Piano bibliotecario 2005. Intervento diretto]

Intervento redazionale a cura di
IBC - Soprintendenza per i beni librari e documentari della Regione Emilia-Romagna, 2013