IBC

IBC - Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna

IBC - Gli archivi in Emilia-Romagna


Conservatore

Centro italiano di documentazione sulla cooperazione e l'economia sociale
Via Mentana 2

40126 Bologna (BOLOGNA)

tel: 051231313
fax: 0516561934

scrivi
sito web

responsabile: Elena Romagnoli scrivi

Tutte le informazioni sul Conservatore

Accedi a CAStER

 
Ti trovi in: IBC Archivi > BIM - Imola > Bologna > Struttura dell'inventario

Archivio della Edilcoop 1891 - 1995
  visualizza XML
vai al soggetto produttore: Edilcoop

fondo
registri 273, fascicoli 1625, bollettari 340, mazzi 90, opuscoli 8, quaderni 78, rotolo 1, volumi 2

L'archivio comprende tutta la documentazione prodotta dall'Edilcoop, denominata inizialmente Cooperativa comunale edilizia di Crevalcore, e quella che costituisce gli archivi delle cooperative da essa incorporate nel tempo. Nello specifico si tratta delle seguenti cooperative: Cooperativa muratori di Sant'Agata bolognese (acquisita nel 1968); Cooperativa comunale edilizia di Sala Bolognese e Cooperativa esercente arte muraria di San Giovanni in Persiceto (acquisite nel 1973); Cooperativa Operai e Braccianti del mandamento di San Giovanni in Persiceto (acquisita nel 1976).
espandi chiudi


Nell'archivio relativo alla sola Edilcoop, la cui esistenza copre un arco cronologico di 50 anni di vita si segnalano come particolarmente rilevanti per consistenza e varietà documentaria i verbali del Consiglio di amministrazione (serie completa dal 1946 al 1995), ma anche le carte relative allo statuto e le copie dei bilanci inviati in Tribunale dal 1946 al 1987. Una serie cospicua è quella denominata Atti di fusione, dove è raccolta la documentazione inerente alla fusione per incorporazione delle cooperative già citate, ma anche molte altre delle quali non si conserva qui altra documentazione: ad es Vetimec, Eurobuilding, Finecrev.
Tra gli archivi delle cooperative incorporate spicca su tutti per interesse e dimensioni quello della Cooperativa Operai e Braccianti del mandamento di San Giovanni in Persiceto, con documentazione a partire dal 1891, anno della sua istituzione, e con moltissime carte relative anche alle attività svolte ed un carteggio amministrativo molto ricco. Si tratta di un archivio di cooperativa, che, rispetto a molti altri pur essendo lacunoso, conserva molto materiale relativo alle attività lavorative e all'amministrazione.

criteri di ordinamento
Come per analoghi archivi di cooperative si è scelto di seguire per la descrizione delle carte uno schema già utilizzato per altri fondi conservati presso lo stesso ente conservatore, sia al fine di garantire una omogeneità nell'inventariazione, sia perché questa impostazione ricalca l’organizzazione di qualunque tipologia di cooperativa.
Quindi sono stati elencati dapprima i libri sociali e di seguito la documentazione peculiare di questa cooperativa.

storia archivistica
L'archivio raccoglie la documentazione della cooperativa Edilcoop conservata al momento della cessazione delle attività, nel 1995, quando la cooperativa fu posta in liquidazione coatta. Il materiale documentario è in buono stato di conservazione ed è raccolto in buste originali. Oltre all'elenco di acquisizione, redatto a cura del Centro italiano di documentazione sulla cooperazione e l'economia sociale, non esistono repertori o elenchi di versamento. L'archivio non sembra aver subito grosse mutilazioni nel corso degli anni.

modalità di acquisizione
L'acquisizione dell'archivio della Edilcoop è avvenuta dopo l'incontro tenuto da Elena Romagnoli ed Anna Gurioli del Centro italiano di documentazione sulla cooperazione e l'economia sociale di via Mentana 2, Bologna, con il sig. Montori e la sig.a Francesca Ghidoni in via Friggeri a Crevalcore il giorno 28 ottobre 2010. Il fondo è stato acquisito il 2 novembre 2010 ed è conservato in 39 buste. L'inventario è descritto nell'allegato 31 del 4 novembre 2010 del Centro Italiano di documentazione sulla cooperazione e l'economia sociale, redatto da Anna Gurioli ed Elena Romagnoli.
Per le modalità degli archivi incorporati da Edilcoop si rimanda alle rispettive schede descrittive sempre all'interno di di questo inventario.

bibliografia

Emilia-Romagna, terra di cooperazione, a cura di Varni Angelo, Bologna, ETA/ANALISI, 1990
https://sol.unibo.it/SebinaOpac/resource/emiliaromagna-terra-di-cooperazione/UBO0244106 (consultato il  18/5/2020)
Tarozzi MicheleUrbanistica e cooperazione a Bologna 1889-1985. Cento anni di vite parallele, Roma, Gangemi, 1999
https://sol.unibo.it/SebinaOpac/resource/urbanistica-e-cooperazione-a-bologna-18891985-cento-anni-di-vite-parallele/UBO0124895 (consultato il  18/05/2020)
Centro di documentazione sulla storia del movimento cooperativo bologneseRepertorio delle cooperative di Bologna e provincia : (1883-1987) : alfabetico, cronologico, topografico, tipologico : elenco dei primi presidenti

Repertorio delle cooperative di Bologna e provincia : (1883-1987) : alfabetico, cronologico, topografico, tipologico : elenco dei primi presidenti, a cura di Anna Gurioli, Elena Romagnoli, Bologna, Federcoop Bologna. Federazione provinciale delle cooperative e mutue di Bologna, 1987
https://www.cooperazione.net/repertorio
https://sol.unibo.it/SebinaOpac/resource/repertorio-delle-cooperative-di-bologna-e-provincia-18831987-alfabetico-cronologico-topografico-tipo/UBO0387033 (consultato il  18/05/2020)
Elena Romagnoli, Vera ZamagniChi raccoglie, semina. Nascita e sviluppo del Centro Italiano di Documentazione sulla Cooperazione e l'Economia Sociale, Bologna, Clueb, 2019
https://sol.unibo.it/SebinaOpac/resource/chi-raccoglie-semina-nascita-e-sviluppo-del-centro-italiano-di-documentazione-sulla-cooperazione-e-l/UBO5606512 (consultato il  18/05/2020)


codice interno: 654 - 001

informazioni redazionali
Inventario a cura di
Gianni Borgognoni, Lorena Cerasi, Renata Disarò (Open Group), 2020

realizzato per
Centro italiano di documentazione sulla cooperazione e l’economia sociale, Bologna

Intervento redazionale a cura di 
Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna, 2020