IBC

IBC - Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna

IBC - Gli archivi in Emilia-Romagna


Conservatore

Centro italiano di documentazione sulla cooperazione e l'economia sociale
Via Mentana 2

40126 Bologna (BOLOGNA)

tel: 051231313
fax: 0516561934

scrivi
sito web

responsabile: Elena Romagnoli scrivi

Tutte le informazioni sul Conservatore

Accedi a CAStER

 
Ti trovi in: IBC Archivi > BIM - Imola > Bologna > Struttura dell'inventario

Archivio della Edilfornaciai 1919 - [1995]
  visualizza XML
vai al soggetto produttore: Edilfornaciai

fondo
fascicoli 14, registri 171, cartelle 24, album 48, buste 10, scatole 3, bollettario 1, mazzo 1, unità documentarie 2

Sono raccolti in questo fondo gli archivi delle cooperative che, in seguito a diversi accorpamenti, in tempi e circostanze diverse, hanno condotto alla trasformazione nel 1977 della Cooperativa Muratori e Affini di Castenaso (attiva dal 1945) nella Cooperativa Edilfornaciai con sede nel Comune di Castenaso. Fu infatti la Cooperativa Muratori e Affini di Castenaso che, anche grazie alle incorporazioni di altre cooperative che operavano presso i comuni confinanti, ingrandendosi nei decenni, nel 1977, dopo aver cambiato ragione sociale e denominazione, divenne l'Edilfornaciai.
espandi chiudi


Il nucleo archivistico più datato è costituito dai documenti della Cooperativa Fornaciai di Bologna, nata nel 1920 per fabbricare mattoni e assorbita da Edilfornaciai proprio in concomitanza del suo cambio di denominazione.
Le altre cooperative incorporate sono: Cooperativa edilizia del popolo di Granarolo Emilia, Cooperativa comunale edilizia di Budrio e Cooperativa edilizia di San Lazzaro di Savena (che a sua volta aveva inglobato la Cooperativa muratori ed affini di Ozzano Emilia).
Nel complesso gli archivi delle cooperative incorporate sono ben conservati e non presentano grosse lacune, non è molta invece la documentazione superstite successiva al 1977 e quindi propria dell'attività di Edilfornaciai, mentre è presente un cospicuo fondo fotografico, con immagini storiche, ma anche più recenti, relative a cantieri e opere degli anni '80 e '90.

criteri di ordinamento
Nel complesso la documentazione era già stata ordinata in seguito all'acquisizione avvenuta nell'anno 2000: i nuclei delle cooperative incorporate, così come le loro principali serie, erano già stati individuati e separati fisicamente all'interno di scatole o buste. Nel corso del presente riordino tutti i registri sono stati condizionati in buste. La descrizione dell'archivio e dei fondi delle cooperative incorporate è stata strutturata utilizzando serie predefinite relative alle tipologie documentali che ricorrono nella maggior parte degli archivi di cooperative: documenti costitutivi, libri sociali, gestione economica e gestione del personale. Per ciascun complesso archivistico legato ad una cooperativa si ritrovano di norma le serie elencate nello schema di base seguente: - statuto ed atti costitutivi; - verbali del Consiglio d'amministrazione; - verbali delle Assemblee dei soci; - verbali del Collegio sindacale; - libri soci; - inventari; - contabilità; - personale. L'assenza di una o più di queste serie pssono essere, molto probabilmente, indice di dispersione di documentazione. Sugli scaffali, in coda al fondo, sono state collocate e numerate le buste n. 76 con i documenti delll'archivio della Cooperativa edificatrice XXI Ottobre e n. 77 con l'archivio della Cooperativa Edilcasa. Si tratta di cooperative con sede a Castenaso, che non sono direttamente collegabili all'Edilfornaciai, nonostante la documentazione sia stata versata tutta nello stesso momento dalla Coop Costruzioni.

storia archivistica
L'archivio raccoglie la documentazione della Cooperativa Edilfornaciai conservata al momento della cessazione delle attività avvenuta nel 1998 mediante incorporazione nella Coop Costruzioni. Infatti: soltanto 2 anni dopo, l'archivio fu acquisito dal Centro italiano di documentazione sulla cooperazione e l'economia sociale. Per quell'occasione il Centro redasse un elenco di tutta la documentazione, datato 3 marzo 2000, che comprendeva anche gli archivi delle cooperative incorporate dalla Edilfornaciai e qui descritti, ed anche documenti di 2 cooperative che non sembrano avere avuto nessun genere di relazione con Edilfornaciai e per questo motivo non sono state descritte in questo inventario (1). Tutto il resto del materiale che è stato elencato al momento del versamento è ora qui descritto. Le lacune presenti nei diversi fondi erano quindi già attestate nell'anno 2000. Non è dato sapere se vi siano state dispersioni in precedenza.
Per quanto riguarda la scarsità di documenti e registri relativi agli ultimi 3 decenni di vita della Cooperativa, si può ipotizzare che, nel momento in cui avvenne il versamento, si trovassero accorpati all'archivio della Coop Costruzioni da poco costituita, che li trattenne molto probabilmente per esigenze di tipo amministrativo. E' possibile quindi che possano emergere solo dopo aver effettuato un riordino di quell'archivio, anch'esso acquisito di recente dal Centro.
Non è possibile invece motivare le lacune presenti negli archivi delle cooperative incorporate, perchè non si hanno informazioni relative alla loro acquisizione da parte di Edilfornaciai, nè sappiamo come essi furono gestiti. Tra questi quello della cooperativa Fornaciai, con documentazione dagli anni '20 dello scorso secolo, sembra aver avuto già in passato una sua organizzazione: buona parte dei registri presentano una numerazione che sembra essere originale.

(1) Si tratta della Cooperativa edificatrice XXI ottobre, costituita nel 1957 con sede a Castenaso e incorporata nel 1982 dalla Cooperativa edificatrice Giorgio Volpi di Bologna e della Edilcasa di Castenaso, sorta nel 1967 e sciolta volontariamente dal liquidatore nel 1969. Per le carte relative al momento reperite si vedano gli appositi inventari.

modalità di acquisizione
Il Centro di documentazione sulla cooperazione e l'economia sociale ha acquisito il fondo dalla Cooperativa Coop Costruzioni il 3 marzo 2000.
Elenco di versamento "Allegato 1 inventario Edilfornaciai", a cura di Elena Romagnoli e Anna Gurioli del Centro italiano di documentazione sulla cooperazione e l'economia sociale.

Si conserva anche documentazione (conservata in una busta) donata in data 20 febbraio 2014 dal prof. Giorgio Pedrocco del Dipartimento di discipline storiche dell'Università di Bologna.
Elenco di versamento "Allegato 53", a cura di Elena Romagnoli e Anna Gurioli del Centro italiano di documentazione sulla cooperazione e l'economia sociale.

bibliografia
Centro di documentazione sulla storia del movimento cooperativo bologneseRepertorio delle cooperative di Bologna e provincia : (1883-1987) : alfabetico, cronologico, topografico, tipologico : elenco dei primi presidenti, a cura di Anna Gurioli, Elena Romagnoli, Bologna, Federcoop Bologna. Federazione provinciale delle cooperative e mutue di Bologna, 1987
Codice n. BO 847
https://www.cooperazione.net/repertorio
https://sol.unibo.it/SebinaOpac/resource/repertorio-delle-cooperative-di-bologna-e-provincia-18831987-alfabetico-cronologico-topografico-tipo/UBO0387033 (consultato il  18/05/2020)
Elena Romagnoli, Vera ZamagniChi raccoglie, semina. Nascita e sviluppo del Centro Italiano di Documentazione sulla Cooperazione e l'Economia Sociale, Bologna, Clueb, 2019
https://sol.unibo.it/SebinaOpac/resource/chi-raccoglie-semina-nascita-e-sviluppo-del-centro-italiano-di-documentazione-sulla-cooperazione-e-l/UBO5606512 (consultato il  18/05/2020)


codice interno: 658 - 001

informazioni redazionali
Inventario a cura di
Gianni Borgognoni (Open Group), 2019

realizzato per
Centro italiano di documentazione sulla cooperazione e l'economia sociale, Bologna

Intervento redazionale a cura di
Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna, 2019