IBC

IBC - Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna

IBC - Gli archivi in Emilia-Romagna


Conservatore

Archivio storico comunale di Carpi
Piazzale Re Astolfo 1
41012 Carpi (MODENA)

tel: 059649959
059649960
fax: 059649976

scrivi
sito web (Sezione dedicata all'interno del sito del Palazzo dei Pio)
sito web (SIA.MO Sistema Informativo Archivistico Modenese)

responsabile: Giovanni Gnoli scrivi

Tutte le informazioni sul Conservatore

Accedi a CAStER

 
Ti trovi in: IBC Archivi > Inventari on line > Carpi > Struttura dell'inventario

Archivio della Municipalità di Migliarina con Budrione 1803 - 1815
  visualizza XML
fondo
buste 49, registri 33

- Atti 1803-1814, 44 buste;
espandi chiudi


- "Ruolo di popolazione 1811", 5 buste;
- "Registro del Ruolo di popolazione 1811", 1 registro;
- Nati, matrimoni, morti 1806-1814, 27 registri;
- Tavole alfabetiche relative ai registri di stato civile 1806-1811, 3 registri;
- Protocollo generale amministrativo della municipalità 1808-19 gennaio 1815, 2 registri.

informazioni sul contesto di produzione
La Municipalità di Migliarina con Budrione fu eretta il 2 febbraio 1803, in conformità della legge del 24 luglio 1802 sull'organizzazione delle autorità amministrative, che ridisegnò la struttura portante del governo locale; fu inserita nel Cantone di Carpi (poi distretto di Carpi dal 1804).

Nel 1815, sotto il restaurato governo austro-estense, per effetto dei decreti emanati dal duca Francesco IV (12 gennaio e 29 dicembre), che riducevano d'autorità il numero dei comuni presenti nel territorio modenese, anche la Municipalità di Migliarina fu soppressa e le due Ville nuovamente accorpate al Comune di Carpi.

storia archivistica
La documentazione prodotta dalla municipalità fu archiviata a parte per il periodo della sua attività. Dopo il 1814 la documentazione riguardante Migliarina e Budrione, divenute frazioni di Carpi, fu archiviata insieme a quella del comune di Carpi.


codice interno: 0731 - 001

informazioni redazionali
La descrizione è stata effettuata da Jessica Pagani con il coordinamento di Federica Collorafi (CSR / Voli Group). Le ricerche storiche, i profili storico istituzionali e la storia archivistica sono di Lucia Armentano (Archivio storico comunale di Carpi), 2013

realizzato per
Comune di Carpi, con il contributo finanziario della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi

Intervento redazionale a cura di
IBC - Soprintendenza per i beni librari e documentari della Regione Emilia-Romagna, 2013