IBC

IBC - Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna

IBC - Gli archivi in Emilia-Romagna


Conservatore

Biblioteca comunale Pino Orioli di Alfonsine
Piazza Resistenza 2
48011 Alfonsine (RAVENNA)

tel: 0544866675
(Reference)

scrivi
sito web

responsabile: Maria Laura Troncossi scrivi

Tutte le informazioni sul Conservatore

Accedi a CAStER

 
Ti trovi in: IBC Archivi > Inventari on line > Alfonsine > Struttura dell'inventario

Archivio dell'Opera pia Attilio Boari (Alfonsine) 1931 - 1991
  visualizza XML
vai al soggetto produttore: Opera pia Attilio Boari (Alfonsine)

fondo
registri 21, fascicoli 46, quaderni 2, mazzi 3

L'archivio è costituito dalla documentazione prevalentemente contabile prodotta dal ricovero Boari durante le attività di assistenza ai bisognosi, dal 1931, anno dell'inaugurazione dell'istituto.
espandi chiudi


Inoltre, sono presenti: una copia dello statuto, registri e schede personali dei ricoverati, inventari dei beni mobili

criteri di ordinamento
La documentazione è stata oggetto di inventariazione.
Per ogni unità sono stati indicati: segnatura attuale, titolo (originale se inserito tra virgolette o attribuito), estremi cronologici (attribuiti se inseriti tra parentesi quadre), consistenza e, se necessario, indicazioni sul contenuto.
I pezzi sono stati riportati alle serie di appartenenza e riordinati cronologicamente

TAVOLA DELLE ABBREVIAZIONI

b./bb. : busta/buste
fasc. /fascc. : fascicolo/fascicoli
mz./mzz. : mazzo/mazzi
quad./quadd. : quaderno/quaderni
reg./regg. : registro/registri

storia archivistica
Non si hanno notizie specifiche sulle vicende archivistiche di questo archivio.
La documentazione si è conservata nel tempo unitamente a quella dell'ECA. E' presumibile che i due archivi, in epoca prebellica, abbiano seguito gli spostamenti e la sorte dell'Archivio storico del Comune di Alfonsine, gravemente danneggiato dagli eventi della seconda guerra mondiale.
La presenza di documentazione sino al 1991 è da porre in relazione all'incertezza amministrativa nella gestione del ricovero nel corso degli anni, tuttora in vita con la denominazione di Casa protetta Boari. Infatti, in data imprecisata, il ricovero è passato dalla gestione comunale alfonsinese ad una gestione specializzata tramite l'Azienda pubblica Servizi alla Persona (ASP) della Bassa Romagna e attualmente è una gestione esternalizzata della stessa ASP


codice interno: 829 - 001

informazioni redazionali
Inventario a cura di
Valentina Andreotti, Davide Chieregatti, Patrizia Luciani (Le pagine), 2016

realizzato per
Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna
[L.R. 18/2000. Piano bibliotecario 2010. Intervento diretto]

Intervento redazionale a cura di
Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Servizio biblioteche archivi musei e beni culturali, 2016