IBC

IBC - Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna

IBC - Gli archivi in Emilia-Romagna


Conservatore

Comune di Novafeltria
Piazza Vittorio Emanuele 2

47863 Novafeltria (RIMINI)

tel: 0541845604
(Responsabile Affari generali, Cultura e turismo)
0541922256
(Biblioteca comunale)
fax: 0541845601

scrivi (Responsabile Affari generali, Cultura e turismo)
scrivi (Biblioteca comunale)
sito web

responsabile: Rolando Rossi scrivi

Affidamento funzioni di fruizione a Biblioteca comunale
Tutte le informazioni sul Conservatore

Accedi a CAStER

 
Ti trovi in: IBC Archivi > Inventari on line > Novafeltria > Struttura dell'inventario

Carte dell'Ente nazionale per la distribuzione dei soccorsi in Italia - Comitato comunale di Novafeltria 1948
  visualizza XML
fondo
fascicoli 2

La documentazione è costituita da un fascicolo contenente l'unica delibera conservata del Comitato comunale Endsi, del 28 aprile 1948, e da un fascicolo contenente elenchi di famiglie possibili beneficiarie degli aiuti straordinari in pacchi alimentari.
espandi chiudi



storia archivistica
Il Comitato comunale Ente nazionale distribuzione soccorsi in Italia utilizzava gli uffici e il personale del locale Ente comunale di assistenza per l'esercizio delle proprie funzioni. Tale situazione determinò una vischiosità documentale tale che, per la presenza di lunga durata amministrativa dell'Ente comunale di assistenza, la documentazione prodotta dall'ECA aveva inglobato la documentazione prodotta dall'Ente nazionale distribuzione soccorsi all'Italia.
Nel corso dell'intervento di riordino si è ritenuto opportuno estrapolare la documentazione afferente all'Endsi dal fondo dell'Ente Comunale di Assistenza.


codice interno: 1320 - 001

informazioni redazionali
Inventario a cura di
Davide Chieregatti, Patrizia Luciani (Le pagine), 2019

realizzato per
Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna
[L.R. 18/2000. Piano bibliotecario 2011. Intervento diretto].

Intervento redazionale a cura di
Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna, 2020