Archivi ER

Archivi ER - Sistema informativo partecipato degli archivi storici in Emilia-Romagna

Gli archivi in Emilia-Romagna


Conservatore

Comune di Molinella
Piazza Anselmo Martoni 1

40062 Molinella (BOLOGNA)

tel: 0516906811
fax: 051887219

scrivi
sito web

responsabile: Angela Miceli scrivi

Tutte le informazioni sul Conservatore

Accedi a CAStER

 
Ti trovi in: Archivi ER > BIM - Imola > Molinella > Visualizzazione XML

Archivio del Tribunale economico di Molinella

<?xml version="1.0" encoding="ISO-8859-1"?>
<!DOCTYPE c PUBLIC "+//ISBN 1-931666-00-8//DTD ead.dtd (Encoded Archival Description (EAD) Version 2002)//EN" "ftp://ftp.loc.gov/pub/ead/ead.dtd">
<c id="IT-ER-IBC-AS00942-0000001" level="fonds">
    <did>
        <origination encodinganalog="ISAD 2 - 1 name of creator(s)">
            <corpname authfilenumber="IT-ER-IBC-SP00001-0002457">Giudice economico di Molinella</corpname>
        </origination>
        <physdesc encodinganalog="ISAD 1 - 5 extent and medium of the unit of description">
            <extent>30</extent>
            <genreform>fascicoli</genreform>
        </physdesc>
        <physdesc encodinganalog="ISAD 1 - 5 extent and medium of the unit of description">
            <extent>17</extent>
            <genreform>registri</genreform>
        </physdesc>
        <unitid countrycode="IT" encodinganalog="ISAD 1 - 1 reference code">942 - 001</unitid>
        <unittitle encodinganalog="ISAD 1 - 2 title">Archivio del Tribunale economico di Molinella
            <unitdate encodinganalog="ISAD 1 - 3 date(s)" normal="18310101-18601231">1831 - 1860</unitdate>
        </unittitle>
    </did>
    <descgrp encodinganalog="ISAD 2 context area">
        <bioghist encodinganalog="ISAD 2 - 2 administrative - biographical history">
            <p>La prima definizione di Giudice economico si trova nel regolamento per la giustizia civile del 5 ottobre 1831, a cui seguirono la notificazione della Segreteria di Stato del 7 gennaio 1832 e il motu proprio di papa Gregorio XVI del 10 novembre 1834. Al Giudice economico spettavano solo le cause di carattere pecuniario, non maggiori di 5 scudi. Come si legge nella notificazione del 7 gennaio 1832, nei piccoli comuni, le funzioni di Giudice economico venivano svolte dai priori, e non dal Gonfaloniere come stabilita dal precedente regolamento del 1831, questo per "provvedere ai bisogni degli abitanti de' luoghi, ove non risiedono le Magistrature giudiziarie".
Le cause avevano inizio con l'istanza da parte dell'attore al Giudice, che, successivamente, intimava alla parte avversa di comparire in udienza; sentite le parti, il Giudice mediava una conciliazione e, in caso negativo, condannava o assolveva come da diritto. Se il reo non assolveva la pena, si eseguiva il pignoramento di beni mobili che, dopo cinque giorni, potevano andare all'incanto. Alle parti non era concesso il ministero dei procuratori e dovevano quindi comparire davanti al Giudice personalmente.
Ogni Giudice disponeva di un cursore; gli uditori legali di un "attuario", stipendiato dal Comune, che spesso si identificava con il cancelliere comunale. Entrambi avevano il compito di presentare le citazioni, eseguire i pignoramenti e gli atti di vendita.
Secondo il paragrafo n. 20 della notificazione del 1832, gli uditori legali ricevevano i corpi dei delitti, rilasciavano gli ordini di arresto contro i rei colpiti in flagrante, li trasmettevano "colla maggiore sollecitudie alle Carceri del Capo Luogo di Governo unitamente agli atti e, infine, eseguivano tutte le operazioni relative alle cause criminali che venivano loro delegate dai Giusdicenti dei Capo Luoghi di Governo e dai superiori Dicasteri".</p>
        </bioghist>
        <custodhist encodinganalog="ISAD 2 - 3 archival history">
            <p>Non si hanno notizie specifiche sulle vicende archivistiche di questo archivio.
La documentazione si è conservata nel tempo unitamente a quella dell'Archivio storico del Comune di Molinella e, presumibilmente, ne ha seguito gli spostamenti nel tempo.</p>
        </custodhist>
    </descgrp>
    <descgrp encodinganalog="ISAD 3 content and structure area">
        <arrangement encodinganalog="ISAD 3 - 4 system of arrangement">
            <p>La documentazione costituente questo fondo era collocata fra le buste del Carteggio amministrativo dell'Archivio storico del Comune di Molinella. I fascicoli annuali delle cause sono conservati in faldoni che raccolgono anche fascicoli classificati appartenenti al Carteggio amministrativo. Al momento si è ritenuto di procedere esclusivamente ad un ordinamento virtuale della documentazione afferente al Giudice economico, lasciando fisicamente le unità archivistiche nella loro attuale collocazione. I fascicoli relativi alle Cause economiche sono stati ordinati cronologicamente e descritti in un propria serie archivistica. Analogamente sono stati trattati i registri degli Indici annuali delle cause</p>
        </arrangement>
        <scopecontent encodinganalog="ISAD 3 - 1 scope and content">
            <p>Il fondo raccoglie le convocazioni ed i verbali delle cause dibattute di fronte al priore di Molinella in qualità di Giudice economico. La documentazione è organizzata in fascicoli che raccolgono annualmente il materiale relativo alle cause dibattute. Per gli anni 1832, 1843-1847, e 1851-1859 sono conservati gli indici annuali che riportano i nominativi delle parti in causa dei contenziosi dibattuti</p>
        </scopecontent>
    </descgrp>
</c>