IBC

IBC - Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna

IBC - Gli archivi in Emilia-Romagna


Conservatore

Museo Civico del Risorgimento di Bologna
Via de' Musei 8

40124 Bologna (BOLOGNA)

tel: 051225583
fax: 051225583

scrivi
sito web

responsabile: Otello Sangiorgi scrivi

Tutte le informazioni sul Conservatore

Accedi a CAStER

 
Ti trovi in: IBC Archivi > Archivi > Museo Civico del Risorgimento di Bologna > Archivio Agamennone Zappoli

Archivio Agamennone Zappoli     sec. XIX prima metà-sec. XIX seconda metà

espandi chiudi
consistenza
  • 0,8 metri lineari complessivi stimati
  • 6 pezzi (buste, registri, mazzi, etc.) 
descrizione
  • Il complesso, condizionato in 6 buste, si compone di opere manoscritte e a stampa del drammaturgo Agamennone Zappoli, appunti e trascrizioni da lui effettuati da opere da altri autori, oltre ad alcuni documenti personali e familiari realtivi ad Agamennone e alla Famiglia Zappoli. Il materiale pervenne al Museo del Risorgimento di Bologna nel 1953, tramite acquisto da Egle Venturini e rimase collocato in una cassa, in cui nel corso del tempo fu inserita altra documentazione di diversa provenienza, fino al 1987 quando fu condotta una prima ricognizione, base per il successivo riordino del 1993.
    Il nucleo più rilevante dei manoscritti è costituito da drammi teatrali (n. 26), quasi tutti autografi di Zappoli, ma in gran parte anonimi. A meno che non fosse riportato diversamente, essi gli sono stati attribuiti ugualmente, basandosi sia sulle indicazioni fornite dalla proprietaria, sia su un elenco manoscritto delle opere di Zappoli conservato presso il Museo. Anche il resto dei documenti manoscritti (prose, poesie, oltre ad appunti e trascrizioni da opere di altri autori) presentava analoghi problemi di attribuzione. Ci si è basati soprattutto su quanto riportato all’interno dei documenti stessi, in modo da separare le opere di Zappoli da quelli di altri autori.
    Gli appunti tratti da opere di altri autori e i documenti di carattere personale e familiare (tra cui alcune lettere e fotografie) sono stati quindi riuniti in fascicoli di contenuto omogeneo, mentre a parte si sono condizionate le opere pubblicate e i materiali a stampa (opuscoli, giornali e ritagli). Si segnala infine la presenza di un Atlante contenente 24 carte geografiche disegnate con numerose note manoscritte e un pannello con 15 foto di famiglia, donato al Museo da Egle Venturini e inserito in Gabinetto disegni e stampe
conservato presso: Museo Civico del Risorgimento di Bologna    da: 1953

strumenti di ricerca

espandi chiudi
  • - Otello Sangiorgi, Il fondo Agamennone Zappoli al Museo del Risorgimento, 2003. Inventario
  • - Museo civico del Risorgimento di Bologna, Inventari fondi archivistici. Inventario [Dattiloscritto e manoscritto (in parte informatizzato), 6 raccoglitori a fogli mobili]

dati aggiornati al 31/12/2013

espandi chiudi
aggiornamento a cura di
  • Museo Civico del Risorgimento di Bologna
validazione a cura di
  • IBC-Soprintendenza per i beni librari e documentari della Regione Emilia-Romagna