IBC

IBC - Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna

IBC - Gli archivi in Emilia-Romagna


Conservatore

Istituzione Servizi educativi, scolastici, culturali e sportivi del Comune di Correggio
Viale della Repubblica 8

42015 Correggio (REGGIO EMILIA)

tel: 0522732064
(Centralino)
fax: 0522631406

scrivi
sito web

responsabile: Gabriele Fabbrici scrivi

Tutte le informazioni sul Conservatore

Accedi a CAStER

 

Archivio notarile di Correggio     1442-1880

espandi chiudi
consistenza
  • 176 metri lineari complessivi 
  • 1169 pezzi (buste, registri, mazzi, etc.) 
descrizione
  • Il Collegio Notarile di Correggio fu eretto nel 1554 dal Cardinale Girolamo, ma già nel 1476 i Signori della città avevano imposto ai notai della loro Contea di non accedere più al Collegio Notarile di Reggio Emilia né di attenersi alle sue regolamentazioni. Per risolvere quindi i problemi relativi alla conservazione degli atti dei notai di Correggio Gian Siro creò nel 1611 un Archivio Pubblico in una stanza del suo palazzo dove rimase fino al 1785, quando fu trasferito presso il Municipio. Qui l'archivio notarile continuò ad espletare le sue funzioni fino alla soppressione avvenuta nel 1875 nonstante i tentativi del Consiglio Comunale di mantenerlo in vita. Riordinato dopo un periodo di abbandono nel 1928-29, fu trasferito nel 1936 a Palazzo dei Principi, dove subì danni e asportazioni in seguito all'occupazione del locale di collocazione durante la seconda guerra mondiale
conservato presso: Istituzione Servizi educativi, scolastici, culturali e sportivi del Comune di Correggio    da: 2002

strumenti di ricerca

espandi chiudi
  • - Alberto Ghidini, Inventario dell'archivio notarile di Correggio. 1442-1880, 1968. Inventario [Dattiloscritto]

dati aggiornati al 31/12/2012

espandi chiudi
  • aggiornamento a cura del Conservatore
  • verifica a cura della Provincia competente per territorio
  • validazione a cura di IBC-Soprintendenza per i beni librari e documentari
dati in corso di aggiornamento