IBC

IBC - Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna

IBC - Gli archivi in Emilia-Romagna


Conservatore

Istituto per la storia e le memorie del Novecento Parri E-R
Via Sant'Isaia 18
40123 Bologna (BOLOGNA)

tel: 0513397230
0513397233
fax: 0513397272

scrivi (Archivio)
scrivi (Referente consultazione fondi)
sito web

responsabile: Luca Alessandrini scrivi

Tutte le informazioni sul Conservatore

Accedi a CAStER

 

Carte Adelia Casari     1943-1995

espandi chiudi
consistenza
  • 1,5 metri lineari complessivi 
  • 15 pezzi (buste, registri, mazzi, etc.) 
descrizione
  • Adelia Casari, nata nel 1919 a Medolla (Mo), nell'aprile 1944 entrò in contatto con il movimento partigiano; in ottobre si unì al battaglione Marzocchi della 63ª brigata Garibaldi Bolero, militando nella Resistenza con i nomi di battaglia Emma e Nigren. Attivista dell'Anpi di Bologna, ha partecipato all'organizzazione di numerose iniziative (commemorazioni, celebrazioni, concorsi, mostre) incentrate sulla storia e la memoria della Resistenza a Bologna. Il fondo, in originale e in copia fotostatica, è costituito da carteggi, verbali di riunione, bollettini, quaderni, fatture, cartoncini d'invito, temi scolastici, disegni, poesie, tessere, mappe, fotografie, giornali, manifesti. Tra i soggetti produttori si segnalano: organismi della Resistenza quali il Cln di Parma e Forlì, il Cumer, il Cln degli intellettuali; partiti e movimenti politici attivi a Bologna come il Pci, Il Manifesto, Lotta Continua; sindacati quali la Federazione provinciale Cgil Cisl Uil, la Federazione nazionale lavoratori degli enti locali e ospedalieri Cgil, la Federbraccianti. E' stato donato da Adelia Casari in successivi periodi tra la seconda metà degli anni Settanta e il 1995.
conservato presso: Istituto per la storia e le memorie del Novecento Parri E-R    da: sec. XX seconda metà

strumenti di ricerca

espandi chiudi

dati aggiornati al 31/12/2013

espandi chiudi
aggiornamento a cura di
  • Istituto per la storia e le memorie del Novecento Parri E-R
validazione a cura di
  • IBC-Soprintendenza per i beni librari e documentari della Regione Emilia-Romagna