Archivi ER

Archivi ER - Sistema informativo partecipato degli archivi storici in Emilia-Romagna

Gli archivi in Emilia-Romagna


Conservatore

Comune di Novellara
Piazzale Marconi 1

42017 Novellara (REGGIO EMILIA)

tel: 0522655454
(Centralino)
fax: 0522652057

scrivi (Archivio storico)
clicca qui per pec

sito web

responsabile: Elena Ghidini scrivi

Affidamento funzioni di fruizione a Servizio in outsourcing

Accedi a CAStER

 
Ti trovi in: Archivi ER > BIM - Imola > Comune di Novellara

Comune di Novellara

descrizione

espandi chiudi
nota storica
  • L'Archivio storico comunale si trova nell'ala nord, al secondo piano della Rocca dei Gonzaga, dove è stato ricollocato nel 2007, dopo gli interventi di consolidamento e ristrutturazione dei locali a seguito del terremoto del 1996.
    Tra i fondi conservati va segnalato in particolare l'Archivio della famiglia Gonzaga, famiglia che governò Novellara dal 1371 al 1728.
    L'Archivio Gonzaga è costituito da più di 500 filze di carteggi, parecchie decine di lettere di nobili ed ecclesiastici, circa un migliaio tra buste di atti amministrativi e libri di contabilità della casa e del feudo.
    Si tratta di un interessantissimo complesso che è solo una parte, anche se cospicua, dell'originale archivio, poiché diverse buste finirono negli Archivi di Stato di Modena (Archivio Cybo-Gonzaga) e Milano (Feudi Imperiali). Al tempo dell'invasione francese l'Archivio Gonzaga fu trasferito nell'Ospedale degli Infermi e da lì rientrò poi in Rocca nel 1830 dove fu unito a quello comunale.
    Nel tempo il patrimonio è stato oggetto di sistemazioni e si è arricchito di nuovi fondi archivistici confluiti per ragioni e vie differenti.
    Nel 2011 hanno preso avvio alcuni interventi di inventariazione e riordino promossi dall'IBACN.
    Nel 2013 è stato inaugurato il fondo librario antico della Biblioteca comunale che è ospitato in locali sottostanti l'Archivio storico. Il patrimonio librario comprende oltre ai libri della Biblioteca circolante inaugurata nel 1871, testi provenienti da donazioni private e i testi provenienti dalla biblioteca di due ordini religiosi molto importanti nella storia del paese: i Cappuccini e i Gesuiti.

strumenti di ricerca

espandi chiudi

condizioni di accesso

espandi chiudi
Data l’esigenza di un costante adeguamento alla normativa vigente in materia di prevenzione e contrasto all’epidemia COVID-19, si invitano gli utenti a rivolgersi direttamente al Conservatore ai recapiti indicati, per verificare puntualmente le condizioni di accesso, le modalità di consultazione e i servizi erogati.

dati aggiornati al 31/08/2021