Archivi ER

Archivi ER - Sistema informativo partecipato degli archivi storici in Emilia-Romagna

Gli archivi in Emilia-Romagna


Conservatore

Archivio storico comunale di Fiorano Modenese
Via Silvio Pellico 9

41042 Fiorano Modenese (MODENA)

tel: 0536833403
(Archivio storico)
0536833480
(BLA (Biblioteca Ludoteca Archivio))
fax: 0536832728

scrivi (Archivio storico)
scrivi (BLA)
sito web
sito web

responsabile: Alessandra Alberici scrivi

Affidamento funzioni di fruizione a Servizio in outsourcing

Accedi a CAStER

 
Ti trovi in: Archivi ER > BIM - Imola > Archivio storico comunale di Fiorano Modenese

Archivio storico comunale di Fiorano Modenese

descrizione

espandi chiudi
nota storica
  • Il Comune ha verosimilmente sempre conservato il proprio archivio presso la propria sede. Alla costituzione di Fiorano in comune, nel 1860, Sassuolo consegnò gli atti di pertinenza dell'Ente che andavano dal 1536 al 1859. Non abbiamo notizie certe su eventuali spostamenti dell'archivio; si ha invece traccia di probabili depauperamenti intervenuti prima degli anni Ottanta del Novecento. Nel corso degli anni Ottanta Gianna Dotti Messori reperì a Sassuolo, presso l'Archivio Storico Comunale, altri atti di pertinenza di Fiorano, che sono stati ricondotti alla loro sede originaria. Nel 1982 l'archivio fu spostato dal municipio ai locali dell'ex scuola elementare di Via Vittorio Veneto sita di fronte alla sede municipale, dove è rimasto fino al 2007. Dal 2007 al 2011 l'archivio storico non è stato accessibile, trasferito e depositato in scatole presso il Castello di Spezzano.
    Nel luglio 2011 l'Archivio storico comunale è stato trasferito nella sede definitiva di conservazione ed accesso al pubblico presso la nuova struttura denominata Bla (Biblioteca Ludoteca Archivio ) inaugurata il 1 ottobre 2011.

strumenti di ricerca

espandi chiudi

condizioni di accesso

espandi chiudi
Data l’esigenza di un costante adeguamento alla normativa vigente in materia di prevenzione e contrasto all’epidemia COVID-19, si invitano gli utenti a rivolgersi direttamente al Conservatore ai recapiti indicati, per verificare puntualmente le condizioni di accesso, le modalità di consultazione e i servizi erogati.

dati aggiornati al 31/12/2013