IBC

IBC - Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna

IBC - Gli archivi in Emilia-Romagna


Conservatore

Archivio storico comunale di Carpi
Piazzale Re Astolfo 1

41012 Carpi (MODENA)

tel: 059649959
(Sala studio)
059649960
(Uffici)

scrivi
sito web (Sezione dedicata all'interno del sito del Palazzo dei Pio)

responsabile: Giovanni Lenzerini scrivi

Tutte le informazioni sul Conservatore

Accedi a CAStER

 
Ti trovi in: IBC Archivi > Inventari on line > Carpi > Struttura dell'inventario

Archivio delle Opere pie di Carpi 1492 - 1911
  visualizza XML
collezione, raccolta
buste 28

Il fondo è costituito dalla documentazione prodotta da diverse opere pie o enti di beneficienza della città di Carpi dalla loro fondazione al passaggio sotto l'amministrazione unificata prima della Congregazione di Carità e successivamente dell'Opera pia Antonio Paltrinieri.
espandi chiudi


Gli istituti sono:
- Monte di pietà
- Confraternita San Nicola da Tolentino
- Opera pia Grillenzoni
- Opera pia Artigianelli
- Opera pia Zitelle del Soccorso
- Confraternita di San Rocco.
E' presente inoltre documentazione afferente la Congregazione di carità e la Deputazione delle tre opere pie riunite

criteri di ordinamento
Nella consapevolezza della lacunosità del complesso si è ipotizzata una rappresentazione che cerchi di ricondurre ciascuna unità al fondo di riferimento

storia archivistica
I nuclei documentari dei diversi istituti carpigiani hanno seguito le tormentate vicende degli enti ai quali facevano capo, rimanendo in carico materialmente ai diversi soggetti che nel corso degli anni ne avevano assunto l'amministrazione, inizialmente la Deputazione per le tre opere pie riunite, successivamente la Congregazione di carità ed infine l'Opera pia Antonio Paltrinieri.
Nel 1951 la direzione dell'Opera pia Paltrinieri, amministratrice dell'Ospedale, consegnava alla Commissione di storia patria il materiale più antico presente presso la sua sede, selezionato da Alfonso Prandi, allora direttore della Biblioteca, che ne redigeva una lista comprendente 57 unità.
Attualmente il materiale è condizionato in 28 buste, denominate filze, ed è conservato presso la sede dell'archivio storico in Palazzo dei Pio.
Il fondo è contiguo a quello, pure conservato in Archivio Storico, dell'USL 14 che conserva la documentazione relativa alle opere pie e altri enti amministrati dalla Opera pia Paltrinieri non consegnate nel 1951 e ne rappresenta sostanzialmente l'antecedente cronologico

unità di descrizione separate
Nel complesso archivistico riferibile all'USL 14 di Carpi, conservato presso la sede dell'Archivio storico comunale di Carpi, è presente altra documentazione afferente alle opere pie e confraternite identificate all'interno della raccolta "Archivio delle Opere pie di Carpi", e in particolare, ma non solo, la documentazione prodotta dalla Congregazione di carità
http://www.palazzodeipio.it/carpi/Sezione.jsp?idSezione=140&idSezioneRif=81

Cfr. Archivio dell'Unità sanitaria locale n. 14 di Carpi-Novi


codice interno: 1222 - 001

informazioni redazionali
Inventario a cura di 
Davide Chieregatti (Le pagine), 2020

realizzato per 
Comune di Carpi

Intervento redazionale a cura di
Regione Emilia-Romagna - Servizio Patrimonio culturale, 2021