Archivi ER

Archivi ER - Sistema informativo partecipato degli archivi storici in Emilia-Romagna

Gli archivi in Emilia-Romagna


Conservatore

Fondazione Ivano Barberini per lo studio e la divulgazione della storia e civiltà della cooperazione
Via Mentana 2

40126 Bologna (BOLOGNA)

tel: 051231313

scrivi
clicca qui per pec

sito web

responsabile: Mauro Lusetti scrivi

Tutte le informazioni sul Conservatore

Accedi a CAStER

 
Ti trovi in: Archivi ER > Inventari on line > Bologna > Struttura dell'inventario

Archivio storico della Cooperativa lavoratori della terra di Medicina 15 settembre 1889 - 21 dicembre 1989
  visualizza XML
fondo
buste 105, registri 175, fascicoli 34, cartelle 10

L’archivio prodotto dalla Cooperativa lavoratori della terra di Medicina, nelle sue varie denominazioni attraverso la sua storia più che secolare, si presenta secondo le più consuete linee caratteristiche di un archivio di impresa cooperativa, rispecchiandone le principali funzioni e attività. Vi sono quindi conservati gli atti fondativi (statuti) e deliberativi (delibere consigliari e assembleari), la corrispondenza (in misura lacunosa), la contabilità generale e particolare e le serie caratteristiche della gestione del personale e delle attività peculiari della società (gestione di cantieri di lavoro e conduzione di fondi agricoli), nonché alcune serie peculiari del contesto politico-culturale del mondo cooperativo emiliano del secondo dopoguerra, che attestano per esempio l’esistenza di una “Biblioteca cooperativa” a disposizione dei soci
espandi chiudi



criteri di ordinamento
L'archivio si presenta organizzato secondo le più intuitive linee di serie di documentazione omogenea ad accrescimento cronologico

storia archivistica
Non si hanno notizie specificamente relative alle vicende della documentazione prodotta dalla Cooperativa lavoratori della terra di Medicina, nelle sue varie denominazioni attraverso la sua storia più che secolare, a parte l’evidente constatazione che essa si è venuta sedimentando presso le diverse sedi della sua attività, subendo nel corso del tempo comprensibili dispersioni e scarti parziali. 
La stessa Cooperativa, nella consapevolezza della sua acquisita rilevanza storico-culturale (l’archivio era già stato oggetto di utilizzo storiografico in occasione della pubblicazione della monografia dedicata al centenario della fondazione della società: I primi cent’anni della Cooperativa lavoratori della terra di Medicina. 1889-1989, a cura di Luigi Arbizzani, Imola, Grafiche Galeati, 1989), ha provveduto il 9 settembre 2019 a depositare l’archivio propriamente storico presso l’allora Centro italiano di documentazione sulla cooperazione e l’economia sociale di Bologna (oggi Fondazione Ivano Barberini): in questa sede è stato oggetto prima di un intervento di redazione di un elenco di consistenza (Acquisizione dell’archivio della Cooperativa Lavoratori della Terra di Medicina, elenco di consistenza a cura di Anna Gurioli e di Elena Romagnoli, Bologna, pro manuscripto, 2019), poi nel 2023 di un intervento di riordino e di inventariazione analitica

strumenti di ricerca
Acquisizione dell’archivio della Cooperativa Lavoratori della Terra di Medicina, elenco di consistenza a cura di Anna Gurioli e di Elena Romagnoli, Bologna, pro manuscripto, 2019.

bibliografia

I primi cent'anni della Cooperativa lavoratori della terra di Medicina. 1889-1989, a cura di Luigi Arbizzani, Imola, Grafiche Galeati, 1989


codice interno: 1531 - 001

informazioni redazionali
Inventario a cura di 
Enrico Angiolini (Open Group), 2024

realizzato per 
Fondazione Barberini

intervento redazionale a cura di 
Regione Emilia-Romagna - Settore Patrimonio culturale. Area Biblioteche e archivi, 2024