Archivi ER

Archivi ER - Sistema informativo partecipato degli archivi storici in Emilia-Romagna

Gli archivi in Emilia-Romagna


Conservatore

Comune di San Leo
Piazza Dante Alighieri 1

47865 San Leo (RIMINI)

tel: 0541916211
0541916226
fax: 0541916184

scrivi
sito web

responsabile: Sandro Spada Ferri scrivi

Tutte le informazioni sul Conservatore

Accedi a CAStER

 
Ti trovi in: Archivi ER > Inventari on line > San Leo > Visualizzazione XML

Archivio della ComunitÓ di Pietracuta

<?xml version="1.0" encoding="ISO-8859-1"?>
<!DOCTYPE c PUBLIC "+//ISBN 1-931666-00-8//DTD ead.dtd (Encoded Archival Description (EAD) Version 2002)//EN" "ftp://ftp.loc.gov/pub/ead/ead.dtd">
<c id="IT-ER-IBC-AS00489-0000001" level="fonds">
    <did>
        <origination encodinganalog="ISAD 2 - 1 name of creator(s)">
            <corpname authfilenumber="IT-ER-IBC-SP00001-0001468">ComunitÓ di Pietracuta</corpname>
        </origination>
        <physdesc encodinganalog="ISAD 1 - 5 extent and medium of the unit of description">
            <extent>1</extent>
            <genreform>registro</genreform>
        </physdesc>
        <physdesc encodinganalog="ISAD 1 - 5 extent and medium of the unit of description">
            <extent>2</extent>
            <genreform>volumi</genreform>
        </physdesc>
        <unitid countrycode="IT" encodinganalog="ISAD 1 - 1 reference code">489 - 001</unitid>
        <unittitle encodinganalog="ISAD 1 - 2 title">Archivio della ComunitÓ di Pietracuta
            <unitdate encodinganalog="ISAD 1 - 3 date(s)" normal="15780101-18071231">1578 - 1807</unitdate>
        </unittitle>
    </did>
    <descgrp encodinganalog="ISAD 2 context area">
        <custodhist encodinganalog="ISAD 2 - 3 archival history">
            <p>E' gioco forza ritenere che, nell'ambito della gestione ed amministrazione della cosa pubblica, la comunitÓ di Pietracuta abbia prodotto varia documentazione, anche se oggi ben poco rimane.
Sono infatti aggregati all'archivio storico comunale di San Leo, un solo registro dei Consigli della fine del sec. XVIII, un gruppo di assegne prodotte nel corso della formazione del Catasto Piano ed una copia dello statuto. Si hanno tuttavia notizie indirette dell'esistenza di altra documentazione, fra cui lettere dell'autoritÓ superiore conservate in filo, registri in cui erano verbalizzate le revisioni condotte sull'operato degli ufficiali comunali aventi cassa, varie redazioni di catasti etc., oltre alla documentazione giudiziaria prodotta al tribunale vicariale.
Relativamente a questa quasi totale dispersione Ŕ verosimile ritenere che quando Pietracuta perse la sua indipendenza divenendo comunitÓ aggregata e non produsse pi¨ documentazione propria, quella precedente sia stata abbandonata o forse trasferita nel capoluogo di governo e lý dispersa.
Alcune notizie sulla tenuta in epoca moderna che Pietracuta fece della propria documentazione, ci giungono da una relazione inoltrata dal vicario al cardinal legato nell'agosto del 1677, in cui si dice che l'archivio era sito in un credenzone della cancelleria e conservava istrumenti ed altre scritture. Ulteriore notizia in questo senso ci Ŕ fornita anche dalla poca documentazione rimasta.
Infatti, nel corso della seduta consiliare del 21 settembre 1783 si manifesta la necessitÓ di creare una nicchia, nella stanza di cancelleria, da chiudere con uno sportello in modo da creare una vera e propria credenza per conservarvi i registri e le scritture della comunitÓ. La tenuta della chiave che la chiudeva era demandata al sindico pro tempore.
In Pietracuta fu anche eretto un archivio pubblico, pare nel 1649, destinato ad accogliere gli atti prodotti dai notai.</p>
        </custodhist>
    </descgrp>
    <descgrp encodinganalog="ISAD 3 content and structure area">
        <scopecontent encodinganalog="ISAD 3 - 1 scope and content">
            <p>Il complesso giunto fino a noi annovera un solo registro dei Consigli della fine del sec. XVIII, un gruppo di assegne prodotte nel corso della formazione del Catasto Piano ed una copia dello statuto</p>
        </scopecontent>
    </descgrp>
    <descgrp encodinganalog="ISAD 4 conditions of access and use area">
        <otherfindaid encodinganalog="ISAD 4 - 5 finding aids">
            <p>Sonia Ferri ( a cura di), Archivio Storico del Comune di San Leo. Prenapoleonico (1509-1808) ed Aggregati (1476-1862). Inventario, 1999</p>
        </otherfindaid>
    </descgrp>
</c>