Archivi ER

Archivi ER - Sistema informativo partecipato degli archivi storici in Emilia-Romagna

Gli archivi in Emilia-Romagna


Conservatore

Fondazione Archivio Leonardi
Viale Emilio Po 134

41126 Modena (MODENA)

tel: 0599783131

scrivi
clicca qui per pec

sito web

responsabile: Giulio Orsini scrivi


Accedi a CAStER

 
Ti trovi in: Archivi ER > Conservatori > Fondazione Archivio Leonardi
scheda conservatori 1 di 0

Fondazione Archivio Leonardi

descrizione

espandi chiudi
nota storica
  • Nel Villaggio artigiano di Modena Ovest, primo villaggio artigiano in Italia, si trova la casa-studio di Cesare Leonardi (Vignola 1935 - Modena 2021), dove, tra fitti scaffali in legno giallo realizzati artigianalmente seguendo un rigoroso criterio modulare, è contenuto il lavoro di una vita. Disegni di architettura, composizioni fotografiche, plastici in legno, pitture, sculture e prototipi di ogni genere affollano lo spazio e convivono con oggetti legati alla vita quotidiana e alle proprie origini familiari (gli strumenti della falegnameria del nonno, per molti anni ancora adoperati da Cesare Leonardi), espressione di un rapporto inscindibile tra vita e progetto.
    Di questo luogo si è occupata dal 2010 l’Associazione Archivio Architetto Cesare Leonardi, un collettivo di architetti e studiosi tra cui ex collaboratori, che si è dedicata alla conservazione, catalogazione e divulgazione delle opere e dei progetti dell’architetto. Alla sua scomparsa, e secondo sue volontà testamentarie, nell’aprile 2021 si è costituita la Fondazione Archivio Leonardi, destinata a succedere all'Associazione Archivio Architetto Cesare Leonardi (la cui operatività è cessata nel 2022), che ha acquisito la proprietà del patrimonio di opere, dei documenti dell'archivio e della biblioteca tutt'ora conservati nei locali che per decenni sono stati l'ultimo studio professionale dell'architetto.
    Nel 2011 l’archivio è stato notificato quale bene culturale di interesse storico particolarmente importante dalla Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Regione Emilia-Romagna. A seguito di questo riconoscimento, con il sostegno economico della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e la supervisione scientifica della Soprintendenza Archivistica e Bibliografica dell’Emilia-Romagna, a partire dal 2015 è stato svolto il lavoro di riordino e inventariazione. In particolare ad una prima fase di messa in sicurezza e ricognizione complessiva (2015), ha fatto seguito un intervento di riordino e inventariazione condotto in più fasi (2017-2020). L'intervento ha prodotto una restituzione inventariale che, nel quadro di una più vasta convenzione di collaborazione con l'ICAR (Istituto Centrale per gli Archivi) del Ministero della Cultura (MIC), è stato reso disponibile sul portale ministeriale del Sistema Archivistico Nazionale (SAN). Tale trasferimento nel portale ministeriale del SAN è stato condotto anche nel quadro di una convenzione biennale (2022-2023) tra la Fondazione Archivio Leonardi e la Regione Emilia-Romagna per l’ampliamento dell’organizzazione bibliotecaria e archivistica, nel cui ambito è in corso una campagna di digitalizzazione sia del materiale fotografico che su nuclei di elaborati grafici di architettura e design.
    La Fondazione è socia di AAA/Italia (Associazione Nazionale Archivi di Architettura), nata per promuovere la conoscenza degli archivi di architettura, pubblici e privati, contemporanei e non, ma soprattutto per costituire una rete per promuovere attività di studio, ricerca e comunicazione utili al lavoro svolto dagli istituti aderenti. La Fondazione collabora inoltre con l’associazione di promozione sociale Amigdala nell’ambito dello spazio culturale Ovestlab, ex officina recuperata nel Villaggio Artigiano Modena Ovest, dove organizza attività culturali e i corsi della Scuola Archivio Leonardi, nata per trasmettere il metodo di lavoro sviluppato dall’architetto e il suo approccio trasversale ai diversi ambiti disciplinari.
    La Fondazione Archivio Leonardi è inoltre di recente entrato a far parte della rete regionale delle Case e studi di persone illustri (L.R. n. 2/2022), ed è a tal fine censita nel Catalogo regionale del Patrimonio culturale PatER.
    Lo studio-archivio è aperto dal lunedì al sabato. Le visite, così come i sopralluoghi per la consultazione della documentazione d'archivio per motivi di studio e ricerca, sono possibili previo appuntamento. Per fare richiesta di consultazione o prenotare una visita guidata scrivere a info@archivioleonardi.it.

archivi

espandi chiudi

strumenti di ricerca

espandi chiudi
  • - Jessica Pagani, Francesco Samassa, Leonardi Cesare. Inventario , 2022. Inventario [Banca dati a cura di Jessica Pagani e Francesco Samassa (2015-2021), pubblicazione nel portale SAN - Strumenti di ricerca online a cura di Francesco Samassa]
  • - Jessica Pagani, Francesco Samassa, Archivio Cesare Leonardi. Inventario (vol.2) Serie 2. Progetti di Ricerca, Serie 3. Attività fotografica, 2019. Inventario [Dattiloscritto, pp. 292]
  • - Jessica Pagani, Francesco Samassa, Archivio Cesare Leonardi. Inventario (vol.1) Serie progetti, 2018. Inventario [Dattiloscritto, pp. 504]
  • - Jessica Pagani, Francesco Samassa, Archivio Cesare Leonardi. Ricognizione, 2015. Ricognizione [Dattiloscritto, pp. [20], 260]

condizioni di accesso

espandi chiudi
Le informazioni sono in corso di aggiornamento. Si invitano gli utenti a rivolgersi ai recapiti del Conservatore (indicati nella colonna di sinistra) per verificare puntualmente le condizioni di accesso, le modalità di consultazione e i servizi erogati.

dati aggiornati al 30/09/2023