IBC

IBC - Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna

IBC - Gli archivi in Emilia-Romagna


Conservatore

Biblioteca comunale Francesco Leopoldo Bertoldi di Argenta
Via Cappuccini 4/a
44011 Argenta (FERRARA)

tel: 0532330245
(Referente per l’archivio storico)
0532330264
(Sportello biblioteca)
fax: 0532330271

scrivi (Referente per l’archivio storico)
sito web
sito web

responsabile: Nerina Baldi scrivi

Tutte le informazioni sul Conservatore

Accedi a CAStER

 
Ti trovi in: IBC Archivi > Inventari on line > Argenta > Struttura dell'inventario

Archivio del Comune appodiato di San Nicolò 1810 - 1879
  visualizza XML
vai al soggetto produttore: Comune appodiato di San Nicolò (Argenta)

fondo
registri 93, mazzi 24, buste 6

L'archivio del Comune di San Nicolò è, degli archivi dei comuni appodiati, il meglio conservato, nonostante i danni che ha sicuramente riportato nell'incursione alleata del 12 aprile 1945; l'unico che conservi ancora parte del proprio carteggio amministrativo.
espandi chiudi


Esso era conservato, almeno in parte, presso la sede dell'archivio del comune capoluogo già nel XIX secolo ed un elenco della documentazione presente è fornito nella "Rubrica degli atti dell'Archivio Comunale Antico" redatta nel 1934 (1) in occasione del trasferimento dalla sede dell'archivio presso l'edificio scolastico comunale alla nuova sede presso il Palazzo ex Galli, sede dell'asilo Infantile "Vittorio Emanuele".
Secondo questo elenco l'archivio era costituito da centotre unità archivistiche (non ne viene data una definizione) contenenti diverse tipologie documentarie come, ad esempio contabilità, carteggio ordinato secondo un titolario, documentazione relativa a lavori pubblici etc., oltre a un numero (non precisato) di registri di protocollo relativi agli anni dal 1810 al 1859, oggi perduti.


Nell"Inventario degli uttensilli e mobili che si trovano di ragione comunale nel giorno d'oggi primo gennaro 1821 (...) che il sig. Francesco Farina consegna al nuovo signor Gonfaloniere Alessandro Pasi" (cfr. serie Carteggio n. 5) è indicato che "Entro le scanzie gli atti comunali apparenti da protocolli dal 1817 a tutto il 1820 inclusive, oltre agli atti anteriori, sotto il passato regime che furono trasportati da Argenta (...) questi atti sono custoditi in parte entro trentadue cartelle in buono stato".


codice interno: 200 - 001

informazioni redazionali
Inventario a cura di
Federica Collorafi, Marco Degli Esposti, Anna Solieri, Claudia Vasi (CSR), 2004

realizzato per
Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna
[L.R. 18/2000 Piano bibliotecario 2001. Intervento diretto]

Importazione da Sesamo 3.2
Regesta.exe, 2010

Intervento redazionale
IBC - Soprintendenza per i beni librari e documentari della Regione Emilia-Romagna, 2011