IBC

IBC - Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna

IBC - Gli archivi in Emilia-Romagna


Conservatore

Biblioteca comunale di Imola
Via Emilia 80
40026 Imola (BOLOGNA)

tel: 0542602636
(Centralino)
0542602605
(Ufficio archivi)
fax: 0542602602

scrivi
sito web

responsabile: Gabriele Rossi scrivi

Tutte le informazioni sul Conservatore

Accedi a CAStER

 
Ti trovi in: IBC Archivi > Inventari on line > Imola > Struttura dell'inventario

  Carteggio con i familiari 24 dicembre 1860 - 03 ottobre 1928
  visualizza XML
serie
buste 7
sei in: Archivio Giovanni Codronchi junior 1848 - 1907

La serie è costituita dal carteggio con i familiari, formato principalmente da lettere scritte dai familiari a Codronchi.
espandi chiudi


I fascicoli conservano di regola una sola lettera o documento e sono ordinati cronologicamente.
I fascicoli contenenti le lettere e i documenti privi di data o con datazione incompleta sono invece conservati nelle ultime due buste della serie ordinati alfabeticamente per mittente.
L'ultima lettera datata indirizzata a Giovanni Codornchi jr. è del 29 novembre 1906 (vedi fascicolo 10254).
Le lettere con datazione successiva, dal 7 dicembre 1912 al 3 ottobre 1928, sono indirizzate alla figlia Eugenia Codronchi (vedi fascicoli 10255 - 10261).

informazioni sul contesto di produzione
Si ricorda che Giovanni Codronchi, alias Antonio Alessandretti, sposò il 5 febbraio 1865, Giulia Pizzoli di Bologna, vedova con tre figli di Giuseppe Fornioni. Ne ebbe otto figli: due maschi e sei femmine. I due maschi (Guido e Cesare) morirono di pochi giorni, una femmina morì appena nata (Beatrice) ed un'altra all'età di un anno (Elena). Crebbero quattro figlie: Eugenia, poetessa con lo pseudonimo di "Sfinge", rimasta nubile, Elisabetta, Margherita, morta appena sposata ed Eleonora.
La moglie morì nell'ottobre 1893.


codice interno: 235 - 001.008