IBC

IBC - Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna

IBC - Gli archivi in Emilia-Romagna


Conservatore

Comune di Castelvetro Piacentino
Piazza Emilio Biazzi 1
29010 Castelvetro Piacentino (PIACENZA)

tel: 0523823859
(Biblioteca)
0523257611
(Centralino)
fax: 0523824743

scrivi (Biblioteca comunale)
scrivi (Ufficio segreteria)
sito web

Affidamento funzioni di fruizione a Biblioteca comunale
Tutte le informazioni sul Conservatore

Accedi a CAStER

 
Ti trovi in: IBC Archivi > Inventari on line > Castelvetro Piacentino > Struttura dell'inventario

Archivio del Consorzio zootecnico fra proprietari di bestiame bovino del Comune di Castelvetro Piacentino 16 marzo 1919 - 26 febbraio 1920
  visualizza XML
con antecedenti dal 21 novembre 1918
fondo
fascicolo 1



criteri di ordinamento
La sedimentazione di un così minuto nucleo di documentazione si riflette logicamente in un ordinamento strettamente cronologico all'interno di una sola serie di tutti gli atti di ogni natura prodotti dall'ente.

[segue]
espandi chiudi


storia archivistica
Non si hanno notizie dirette sulle vicende della documentazione prodotta dal Consorzio zootecnico fra proprietari di bestiame bovino del Comune di Castelvetro Piacentino, a parte l'ovvia considerazione che al termine della sua breve vita, dopo che il 26 febbraio 1920 il Presidente Primo Rizzi aveva chiesto al cassiere dell'ente di provvedere ad assestare e chiudere la relativa contabilità d'esercizio, per il fatto che il cassiere stesso era anche l'esattore comunale la documentazione residua dovette essere conservata presso la casa municipale, per finire così - con i successivi interventi di manipolazione della documentazione archivistica comunale - rifusa con il carteggio conservato nella Categoria XI ("Agricoltura, industria e commercio") della serie del "Carteggio amministrativo".
Così, nell'ambito dell'intervento di riordino e di inventariazione analitica della documentazione archivistica dell'Archivio storico comunale di Alseno e degli archivi ad esso aggregati promosso negli anni 2011-2013 dall'Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Soprintendenza per i beni librari e documentari, si è provveduto al recupero della distinta identità e autonomia di questo e degli altri complessi archivistici afferenti distinti enti produttori, con la ricostituzione dell'ordinamento originario delle serie documentarie e la loro descrizione nel rispetto degli standards internazionali di descrizione archivistica ISAD (G) e ISAAR (CPF).


codice interno: 762 - 001

informazioni redazionali
Inventario a cura di
Enrico Angiolini (CSR / Voli Group), 2014

realizzato per
Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna
[L.R. 18/2000. Piano bibliotecario 2008. Intervento diretto]

Intervento redazionale a cura di
IBC - Soprintendenza per i beni librari e documentari della Regione Emilia-Romagna, 2014