IBC

IBC - Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna

IBC - Gli archivi in Emilia-Romagna


Conservatore

Comune di Tizzano Val Parma
Piazza Roma 1
43028 Tizzano Val Parma (PARMA)

tel: 0521868936
(centralino)
0521868935
(Responsabile Settore amministrativo)
fax: 0521868937

scrivi
sito web

Tutte le informazioni sul Conservatore

Accedi a CAStER

 
Ti trovi in: IBC Archivi > Inventari on line > Tizzano Val Parma > Struttura dell'inventario

Archivio dell'Ente comunale di assistenza di Tizzano Val Parma 1946 - 1983
  visualizza XML
fondo
registri 4, buste 18

Il fondo è costituito dalle serie delle deliberazioni, del carteggio e da quelle della contabilità: mastri, bilanci preventivi, conti consuntivi, mandati di pagamento.
espandi chiudi



informazioni sul contesto di produzione
L'Ente comunale di assistenza, istituito a seguito del riordino delle competenze assistenziali dei comuni già affidate alle Congregazioni di carità e soppresse con Legge 3 giugno 1937 n° 847, era regolato dal Decreto Legislativo 14 aprile 1944 n° 125.
Aveva funzioni di assistenza e beneficenza generica nell'ambito del comune (sussidi, prestazioni di vitto e ricovero); di soccorso in favore dei malati poveri, dei fanciulli abbandonati e degli inabili al lavoro; di cura degli interessi e della rappresentanza degli indigenti; di tutela degli orfani, dei ciechi e dei sordomuti; di vigilanza sulle istituzioni locali di beneficenza.
Ente morale autonomo, con patrimonio proprio, incrementato dalla devoluzione di tutti i lasciti testamentari genericamente disposti in favore dei poveri e dall'introito di uno speciale tributo addizionale, accessorio delle più importanti tasse e imposte locali e delle imposte indirette, era amministrato da un comitato eletto dal Consiglio Comunale e approvato dal Prefetto ed era retto da un Presidente.
Anche l'Ente comunale di assistenza di Tizzano ha visto cessare la propria attività e attribuire al comune le sue funzioni, i suoi beni e i suoi rapporti patrimoniali ancora in essere, in applicazione dell'art. 25 del D. P. R. 24 luglio 1977 n° 616, con i conseguenti adempimenti compiuti dal Comitato Amministrativo ancora in carica, come da L. R. 17 febbraio 1978 n° 10.

storia archivistica
L'archivio dell'Ente comunale di assistenza di Tizzano Val Parma ha subito le stesse vicende occorse all'archivio comunale. L'Archivio è stato conservato dal momento dell'acquisizione da parte del Comune presso la sede municipale. Nel 1991 è stato oggetto di un primo intervento di riordino ed inventariazione ad opera di Lodovico Curati (Lodovico Curati, Archivio Storico: inventario archivio storico e sezione separata, 1781-1951, 1991). Nel 2006 è stato realizzato un successivo intervento di riordino ed inventariazione ad opera di Franca Manzini e Laura L'Episcopo (Franca Manzini, Laura L'Episcopo, Cecilia Delsante, Comune di Tizzano Val Parma. Archivio storico comunale. Inventario 1780-1989, 2006).


codice interno: 980 - 001

informazioni redazionali
Inventario a cura di Franca Manzini realizzato per Comunità montana Appennino Parma est (2006)

Importazione da Sesamo 3.2 a cura di
Regesta.exe, 2015

Revisione e integrazione a cura di Franca Manzini (GEA), 2018
realizzate per Istituto per i beni artistici, culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna [L.R. 18/2000. Piano bibliotecario 2011. Intervento diretto]

Intervento redazionale a cura di
Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Servizio biblioteche archivi musei e beni culturali, 2018