IBC

IBC - Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna

IBC - Gli archivi in Emilia-Romagna


Conservatore

Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea della provincia di Modena
Viale Ciro Menotti 137
41121 Modena (MODENA)

tel: 059219442
059242377
fax: 059214899

scrivi
sito web

Tutte le informazioni sul Conservatore

Accedi a CAStER

 
Ti trovi in: IBC Archivi > Inventari on line > Modena > Struttura dell'inventario

Carte Bruno Manicardi 1907 - 1976
  visualizza XML
vai al soggetto produttore: Bruno Manicardi

fondo
fascicoli 4, volume 1

Il fondo comprende le carte appartenute a Bruno Manicardi e attinenti sia alla sua esperienza militare durante il secondo conflitto mondiale (Corrispondenza) sia alla sua passione per la poesia e la scrittura in generale (Scritti di Bruno Manicardi): si tratta infatti di corrispondenza intercorsa con i famigliari durante il periodo della guerra e di componimenti poetici ed autobiografici. Accanto a questi materiali compare una raccolta di materiali a stampa (testi scolastici e periodici).
espandi chiudi



criteri di ordinamento
La documentazione è stata riordinata all'interno di 3 serie la cui descrizione scende fino all'unità archivistica solo per quelle denominate "Corrispondenza" e "Scritti di Bruno Manicardi", mentre per la "Raccolta di materiali a stampa" ci si è limitati alla compilazione della scheda Serie riportando comunque tutte le informazioni necessarie alla comprensione del suo contenuto. Le carte sono conservate in 3 buste.

storia archivistica
Le carte sono giunte in Istituto in tre momenti diversi. La prima donazione ha avuto luogo nel 1976 e la documentazione è stata archiviata da Ilva Vaccari, allora archivista dell'Istituto, nella "sezione S: documenti o copie originali relativi al periodo resistenziale vero e proprio" (1943-1945) con la segnatura "S.IV.34". Nel 2002 il fondo è stato descritto da Letizia Ferri Caselli nell'"Inventario dell'archivio dell'Istituto storico di Modena" (Fondo 66), privo ovviamente dei materiali che si sono aggiunti soltanto nel 2013.
Nell'ambito del progetto "Archiviamo" (2007-2012) che ha interessato numerosi archivi modenesi, fra cui anche quello dell'Istituto storico, e che è stato promosso e finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena in collaborazione con la Soprintendenza archivistica, l'Istituto per i Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna e il Centro di documentazione della Provincia di Modena, le Carte di Bruno Manicardi sono state descritte mediante il software GEA 4 (BAICR). Nel 2014 l'Istituto per i Beni Culturali della Regione Emilia Romagna ha reso possibile il trasferimento di tutte le descrizioni inventariali realizzate con GEA all'interno della banca dati regionale IBC-xdams: l'importazione è stata realizzata da Regesta.exe e l'attività di bonifica dei dati successiva all'importazione è stata l'occasione per rivedere ed aggiornare la descrizione del fondo, per cui il presente inventario è l'esito finale di tale percorso.
Rispetto alla precedente descrizione, quella attuale si discosta per l'individuazione di una struttura archivistica formata di tre serie, una delle quali comprende i materiali ricevuti nel 2013, e soprattutto per la stesura del profilo biografico di Bruno Manicardi che corregge la prima identificazione con l'omonimo partigiano (nome di battaglia "Carlo") fucilato a S. Marino il 31 ottobre del 1944 (1).

Note:
1) Ilva Vaccari, Dalla parte della libertà. I caduti modenesi nel periodo della Resistenza entro e fuori i confini della provincia. Forestieri e stranieri caduti in territorio modenese, Coop Estense, stampa 1999, p. 301

modalità di acquisizione
Il fondo è stato depositato da Bruno Manicardi e dalla figlia Nunzia in tre momenti diversi: il 21 ottobre 1976 Bruno ha offerto personalmente all'Istituto storico di Modena alcuni documenti in fotocopia provenienti dall'Archivio Centrale dello Stato (Roma); il 14 giugno 1994 Nunzia, ha consegnato i tre volumi "Così ... Narrazione storico - autobiografica di uno di noi (1920-1949)"; infine nel 2008 sono stati depositati alcuni volumi e periodici a stampa, le minute della sua autobiografia, le foto e i dattiloscritti con le sue poesie.


codice interno: 1008 - 001

informazioni redazionali
Inventario a cura di
Laura Cristina Niero, 2016

realizzato per
Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea in provincia di Modena

Intervento redazionale a cura di
Istituto per i beni artistici culturali e naturali della Regione Emilia-Romagna - Servizio biblioteche archivi musei e beni culturali, 2016