IBC

IBC - Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna

IBC - Gli archivi in Emilia-Romagna


Conservatore

Istituto storico Parri
Via Sant'Isaia 18

40123 Bologna (BOLOGNA)

tel: 0513397233

scrivi (Referente consultazione fondi)
clicca qui per pec

sito web

responsabile: Mariagrazia Bonzagni scrivi

Tutte le informazioni sul Conservatore

Accedi a CAStER

 
Ti trovi in: IBC Archivi > Enti Persone e Famiglie > Istituto storico Parri > Archivio Leonida Casali

Archivio Leonida Casali     1949-1958

espandi chiudi
consistenza
  • 14,3 metri lineari complessivi 
  • 143 pezzi (buste, registri, mazzi, etc.) 
descrizione
  • Leonida Casali, nato a Bologna nel 1898, prima iscritto al Partito socialista, poi a quello comunista, fu bastonato dai fascisti nel 1925, riportando danni permanenti. Segretario del Cln di Bologna e componente del Cumer, successivamente membro del Comitato federale del Pci bolognese e del Consiglio comunale nel dopoguerra, svolse la professione di avvocato. In questa veste fu membro e animatore dei collegi di difesa del Comitato di solidarietà democratica di Bologna, associazione che negli anni Cinquanta garantì assistenza giuridica e materiale agli imputati nei procedimenti penali aventi una connotazione politica, nonché legale del Pci. Il fondo è costituito da: sentenze, estratti di sentenza, annotazioni dei procedimenti penali patrocinati da Casali, corrispondenza, appunti, ritagli di giornale, fascicoli processuali dell'avvocato Antonio Corcione, che svolse il suo apprendistato presso lo studio di Casali. E' corredato da schede descrittive dei fascicoli, prodotte negli anni 1982-1984 e consultabili in sede. Il fondo è riservato, occorre quindi presentare preventivamente richiesta scritta di accesso alla consultazione e attendere il parere della direzione. Il fondo è stato donato dall'Anpi di Bologna nel 1979.
conservato presso: Istituto storico Parri    da: 1979

strumenti di ricerca

espandi chiudi

dati aggiornati al 31/08/2021

espandi chiudi
aggiornamento a cura di
  • Istituto per la storia e le memorie del Novecento Parri E-R
validazione a cura di
  • Regione Emilia-Romagna - Servizio Patrimonio culturale