Archivi ER

Archivi ER - Sistema informativo partecipato degli archivi storici in Emilia-Romagna

Gli archivi in Emilia-Romagna


Conservatore

Club Alpino Italiano - Sezione di Parma
Viale Piacenza 40

43126 Parma (PARMA)

tel: 0521984901

scrivi
scrivi
sito web

responsabile: Roberto Spocci scrivi


Accedi a CAStER

 
Ti trovi in: Archivi ER > BIM - Imola > Club Alpino Italiano - Sezione di Parma

Club Alpino Italiano - Sezione di Parma

CAI - Sezione di Parma -
Club Alpino Italiano - Sezione dell'Enza 1875 - 1932

descrizione

espandi chiudi
nota storica
  • La sezione del Club Alpino Italiano di Parma venne fondata nel 1875 con il nome di Sezione dell'Enza, accogliendo soci di Parma e Reggio Emilia. Dallo Statuto si evince che lo scopo primario della Sezione era quello di "studiare ed illustrare più specialmente gli Appennini Parmensi e Reggiani". La Sezione dell'Enza, quindicesima in ordine di fondazione delle sezioni del Club Alpino Italiano, fu articolata inizialmente nei due uffici di Parma e di Reggio Emilia, e le cariche sociali vennero alternativamente elette tra i soci delle due città. Nel 1933 i due uffici si separarono, dando vita a due sezioni autonome: la Sezione di Parma e la Sezione di Reggio Emilia del Club Alpino Italiano. L'archivio storico della Sezione di Parma, conserva la documentazione prodotta e ricevuta dalla Sezione durante lo svolgimento delle proprie attività sociali a partire dalla sua fondazione nel 1875 fino al 2003. La documentazione, pur presentandosi non completa, riflette i mutamenti storico sociali che hanno portato all'evoluzione dell'associazione nel corso dei decenni. Si presume che l'archivio sia stato conservato nelle varie sedi sociali mutate nel corso degli anni e abbia subito più volte rimaneggiamenti. Si deve infatti tenere presente che la presidenza e la segreteria della Sezione si alternarono a cadenza triennale tra gli uffici di Parma e Reggio Emilia, fino al 1932 uniti nella unica Sezione dell'Enza; parte della documentazione quindi dovrebbe presumibilmente trovarsi presso l'attuale Sezione CAI di Reggio Emilia, ma al momento non è stato possibile condurre una ricognizione ed un riscontro del materiale ivi conservato. L'archivio del CAI - Sezione di Parma è stato invece riordinato e inventariato nel 2011, e dichiarato di interesse storico particolarmente importante. Presso la Sezione di Parma è attiva inoltre una Biblioteca che dispone di circa 1500 titoli tra pubblicazioni a stampa e materiale audiovisivo, e che gestisce la consultazione dell'archivio

strumenti di ricerca

espandi chiudi

condizioni di accesso

espandi chiudi
Data l’esigenza di un costante adeguamento alla normativa vigente in materia di prevenzione e contrasto all’epidemia COVID-19, si invitano gli utenti a rivolgersi direttamente al Conservatore ai recapiti indicati, per verificare puntualmente le condizioni di accesso, le modalità di consultazione e i servizi erogati.

dati aggiornati al 31/08/2021