Archivi ER

Archivi ER - Sistema informativo partecipato degli archivi storici in Emilia-Romagna

Gli archivi in Emilia-Romagna


Conservatore

Comune di Riva del Po - Sede di Ro
Piazza della Libertà 1
Loc. Ro
44030 Riva del Po (FERRARA)

tel: 0532390011
(Centralino)
fax: 0532869832

clicca qui per pec

sito web


Accedi a CAStER

 
Ti trovi in: Archivi ER > Conservatori > Comune di Riva del Po - Sede di Ro
scheda conservatori 1 di 0

Comune di Riva del Po - Sede di Ro

descrizione

espandi chiudi
nota storica
  • Il Comune di Riva del Po è stato istituito, a far data dal 1° gennaio 2019, con L.R. n. 17 del 5 dicembre 2018 a seguito della fusione dei Comuni di Berra e Ro in Provincia di Ferrara. I beni demaniali e patrimoniali dei preesistenti Comuni sono trasferiti al demanio ed al patrimonio del Comune di Riva del Po: i relativi archivi sono da considerarsi storici fino al 31/12/2018 data di cessazione dell'ente produttore.
    Il Comune di Ro era stato istituito con legge 24 ottobre 1908 n. 752, ma l'inizio della sua attività avvenne il 2 febbraio 1910. Precedentemente esso era aggregato al Comune di Copparo. La sede municipale fu distrutta durante la Seconda Guerra mondiale e questo comportò la totale dispersione dell'archivio comunale. Gli atti di stato civile dal 1866 al 1945 furono ricostruiti dai registri parrocchiali poiché anche il secondo originale conservato presso la procura di Ferrara andò distrutto per le medesime cause.
    Nel 2016 è stata conferita la gestione degli archivi edilizi e attività produttive all'Unione dei Comuni Terre e Fiumi, cui occorre rivolgere le richieste di visione atti edilizi e attività produttive per fabbricati e attività situati nei territori di Berra, Copparo, Formignana, Jolanda di Savoia, Ro e Tresigallo.
bibliografia relativa al patrimonio documentario

archivi

espandi chiudi

condizioni di accesso

espandi chiudi
Data l’esigenza di un costante adeguamento alla normativa vigente in materia di prevenzione e contrasto all’epidemia COVID-19, si invitano gli utenti a rivolgersi direttamente al Conservatore ai recapiti indicati, per verificare puntualmente le condizioni di accesso, le modalità di consultazione e i servizi erogati.

dati aggiornati al 31/08/2021